STAFF
Francesca Manenti

Analista

Asia e Pacifico

manenti@cesi-italia.org

@FrancyManenti

 

Laureata nel 2012 in Politiche Europee e Internazionali presso l’Università Cattolica di Milano, ha conseguito un master in Sicurezza economica, Geopolitica e Intelligence presso la SIOI (Società Italiana per le Organizzazioni Internazionali) a Roma.

Ha iniziato a collaborare con il Ce.S.I. in qualità di stagista e ha proseguito poi la sua esperienza come junior fellow presso lo stesso.

Attualmente è Analista del desk Asia e Pacifico dell’Istituto e autrice di pubblicazioni e analisi in materia di politica internazionale e di sicurezza per le aree di sua competenza.

Ha insegnato alla Scuola Ufficiali dei Carabinieri alla Scuola Addestramento di Specializzazione della Guardia di Finanza e al Corso di Analisi, Geopolitica e Sicurezza organizzato dal Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali. 

E' stata intervistata come esperta da programmi di Radio e TV nazionali.

L'attacco ad Ahvaz e le molteplici criticità del Khuzestan iraniano
25.09.2018 - Francesca Manenti
Sabato 22 settembre un gruppo di quattro uomini armati ha aperto il fuoco contro la parata militare organizzata ad Ahvaz, capoluogo della provincia meridionale del Khuzestan, in occasione della commorazione della guerra combattuta contro l’Iraq nel periodo 1981-1988. L’attacco ha causato la morte di 29 persone, tra civili ed esponenti delle Guardie della Rivoluzione, e circa 70 feriti....
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
The oil sector in Iran-US competition
06.08.2018 - Francesca Manenti
Almost two months after the US withdrawal from the nuclear agreement (Joint Comprehensive Plan of Action - JCPOA), the Iranian government is struggling for assuring the future stability of the pact. Despite the repeated requests to partners in both Europe and Asia to find a solution for ensuring the continued implementation of the JCPOA, no concrete proposal for limiting the effects of the resumpt...
LEGGI TUTTO
La partita petrolifera nella sfida tra Iran e Stati Uniti
26.07.2018 - Francesca Manenti
A quasi due mesi dal ritiro degli Stati Uniti dall’accordo sul nucleare (Joint Comprehensive Plan of Action - JCPOA), il governo iraniano si trova a dover affrontare una situazione di particolare incertezza circa la tenuta del patto nel prossimo futuro. Nonostante le reiterate richieste alle restanti parti in causa sia in Europa sia in Asia, per trovare una soluzione che garantisca il rispet...
LEGGI TUTTO
The uncertain results of the Singapore Summit and the role of China
06.07.2018 - Francesca Manenti
Today, Friday 6th of July, Secretary of State, Mike Pompeo, has visited North Korea for trying to have a follow-up of the commitments agreed between the United States and North Korea after the historical meeting between President Donald Trump and Kim Jong-un, that took place on the past 12th of June in Singapore. The summit, the first one between incumbent leaders of the two countries, seems to ha...
LEGGI TUTTO
L’ombra cinese sul vertice di Singapore
15.06.2018 - Francesca Manenti
Il vertice bilaterale tra il Presidente Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un, tenutosi a Singapore il 12 giugno, sembra aver gettato le basi per una possibile normalizzazione nei rapporti tra la Comunità Internazionale e la Corea del Nord, bruscamente deterioratisi negli ultimi tre anni a causa delle ripetute sperimentazioni nucleari condotte da Pyongyang. Primo faccia a faccia ...
LEGGI TUTTO
L’ombra cinese sul vertice di Singapore
15.06.2018 - Francesca Manenti
Il vertice bilaterale tra il Presidente Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un, tenutosi a Singapore il 12 giugno, sembra aver gettato le basi per una possibile normalizzazione nei rapporti tra la Comunità Internazionale e la Corea del Nord, bruscamente deterioratisi negli ultimi tre anni a causa delle ripetute sperimentazioni nucleari condotte da Pyongyang. Primo faccia a faccia ...
LEGGI TUTTO
The Future of the Iran Deal without the United States
15.05.2018 - Francesca Manenti
On Tuesday, May the 8th, President Donald Trump announced the withdrawal of the United States from the Joint Comprehensive Plan of Acton (JCPOA), the deal signed with Iran in 2015 for the reconfiguration of its nuclear research program. Coming earlier than the deal’s official implementation deadline, which had been set for the 12th of May, Trump’s decision is the seal of the current Ad...
LEGGI TUTTO
Il futuro dell’Iran Deal senza gli Stati Uniti
09.05.2018 - Francesca Manenti
Martedì 8 maggio il Presidente Donald Trump ha annunciato la sospensione della partecipazione degli Stati Uniti dall’ accordo sul nucleare con l’Iran. Il futuro del patto dipenderà ora dall’Europa, che si trova dover bilanciare i possibili effetti delle nuove sanzioni statunitensi, per proteggere investimenti e aziende europee con il partner iraniano, e l’inte...
LEGGI TUTTO
La delicata situazione economica in Iran
03.05.2018 - Francesca Manenti
Il prossimo 12 maggio, il Presidente statunitense, Donald Trump, sarà chiamato a rinnovare l’impegno degli Stati Uniti nel Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA), l’accordo sul nucleare con l’Iran firmato a Vienna nel 2015 insieme al gruppo dei 5+1 (Cina, Russia, Francia, Gran Bretagna, Germania e Stati Uniti). L’appuntamento rappresenta un passaggio fondamentale...
LEGGI TUTTO
The Italian Gateway for BRI toward Europe
26.04.2018 - Francesca Manenti
  This paper addresses the perspectives of enhancing the partnership between the European Union (EU) and China in the framework of the Belt and Road Initiative (BRI). After the introductive presentation of the agreement reached so far, the paper develops in two sections, presenting the critical points that still affect EU’s attitude toward the initiative and the specific case study of ...
LEGGI TUTTO
The Italian Gateway for BRI toward Europe
26.04.2018 - Francesca Manenti
This paper addresses the perspectives of enhancing the partnership between the European Union (EU) and China in the framework of the Belt and Road Initiative (BRI). After the introductive presentation of the agreement reached so far, the paper develops in two sections, presenting the critical points that still affect EU’s attitude toward the initiative and the specific case study of Italy. T...
LEGGI TUTTO
The evolution of jihadist radicalization in Asia
09.04.2018 - Gabriele Iacovino e Francesca Manenti
Introduction Nearly four years since Abu Bakr al-Baghdadi announced the establishment of the “Caliphate” in Iraq by ISIS or Daesh, jihadist terrorism has become an increasingly horizontal phenomenon. ISIS represents the embodiment of a utopian dream – the reconstruction of a mythological “golden age” ruled by the strictest interpretation of Islam, as conveniently ada...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
The evolution of jihadist radicalization in Asia
09.04.2018 - Gabriele Iacovino and Francesca Manenti
Introduction Nearly four years since Abu Bakr al-Baghdadi announced the establishment of the “Caliphate” in Iraq by ISIS or Daesh, jihadist terrorism has become an increasingly horizontal phenomenon. ISIS represents the embodiment of a utopian dream – the reconstruction of a mythological “golden age” ruled by the strictest interpretation of Islam, as conveniently ada...
LEGGI TUTTO
La Cina di Xi tra riforma costituzionale e nuove nomine
05.03.2018 - Francesca Manenti
Nella mattina di lunedì 5 febbraio, a Pechino, si è aperta l’assemblea del Congresso Nazionale del Popolo, l’organo legislativo della Repubblica Popolare Cinese formalmente incaricato di supervisionare l’operato delle istituzioni statali. L’appuntamento, che dovrebbe terminare entro due settimane, rappresenta un momento decisivo per il Paese e per l’indi...
LEGGI TUTTO
Il Governo Rouhani alla prova delle proteste popolari
01.03.2018 - Francesca Manenti
A partire dall’inizio del 2018, il Governo iraniano si trova a gestire una crisi interna che sembra poter colpire il sistema della Repubblica Islamica alle sue radici. Le precarie condizioni in cui continua a versare l’economia del Paese e la conseguente disattesa delle speranze di un miglioramento delle condizioni di vita hanno generato un diffuso malcontento tra la popolazione e stan...
LEGGI TUTTO
Il Giappone tra revisione costituzionale e alleanza con gli USA
01.02.2018 - Francesca Manenti
A poco più di 2 mesi dalla sua rielezione come Primo Ministro, Shinzo Abe si trova a guidare il Giappone in un momento di grande delicatezza per gli equilibri nel Nordest dell’Asia. L’incalzante aumento dell’assertività cinese nelle acque del Pacifico e la minaccia nucleare nordcoreana costituiscono i 2 punti più urgenti nell’agenda di politica estera d...
LEGGI TUTTO
La competizione tra talebani e Daesh per la destabilizzazione dell'Afghanistan
29.01.2018 - Francesca Manenti
I violenti attentati succedutisi in Afghanistan nel corso dell’ultima settimana hanno riportato drammaticamente l’attenzione internazionale sulle precarie condizioni di sicurezza all’interno del Paese. L’attacco suicida compiuto sabato 27 gennaio nei pressi del distretto commerciale di Chicken Street (area dedicata ad uffici governativi e rappresentanze diplomatiche stranie...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Pakistan facing the challenge of deradicalization
17.01.2018 - Francesca Manenti
Almost three years after the bloody bombing of the Army Military School in Peshawar, occurred on 16 December 2014, in which 143 people were killed, Pakistan is pursuing a structured effort to try to eradicate the terrorist threat from the country. The strong emotional impact caused by the attack, in fact, has pushed the Pakistani authorities to start a campaign of total intolerance towards any for...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Il Pakistan alla prova della deradicalizzazione
17.01.2018 - Francesca Manenti
A quasi tre anni dal sanguinoso attentato alla scuola militare di Peshawar, avvenuto il 16 dicembre 2014, nel quale sono rimaste uccise 143 persone, il Pakistan sta portando avanti uno sforzo strutturato per cercare di eradicare la minaccia terroristica dal Paese. Il forte impatto emotivo suscitato dall’attacco, infatti, ha spinto le autorità pakistane ad iniz...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Le proteste popolari in Iran: quali scenari?
03.01.2018 - Francesca Manenti
Le manifestazioni di piazza che stanno scuotendo l’Iran dallo scorso 28 dicembre rappresentano un momento di particolare criticità per il governo del Presidente Hassan Rouhani. Iniziate nella città nord-orientale di Mashhad, capoluogo della provincia di Razavi Khorasan, le proteste si sono poi diffuse a macchia di leopardo in diverse città delle province occidentali, non...
LEGGI TUTTO
Un bilancio della politica estera italiana nella XVII legislatura
31.12.2017 - Paolo Crippa, Marco Di Liddo, Francesca Manenti, Lorenzo Marinone e Francesco Tosato
La XVII Legislatura della Repubblica italiana è corsa parallela con importanti modifiche dell’assetto politico internazionale e degli equilibri nelle relazioni globali. Se il cambio di guardia alla Casa Bianca tra Obama e Trump è forse quello più vicino nell’immaginario collettivo, non dobbiamo dimenticare i risultati delle elezioni in Gran Bretagna, sia per quanto...
LEGGI TUTTO
La nuova leadership di Xi Jinping dopo il 19° Congresso del Partito Comunista Cinese
11.12.2017 - Francesca Manenti
A poco più di un mese dalla chiusura del diciannovesimo Congresso del Partito Comunista Cinese (PCC), il sistema politico ed istituzionale del gigante asiatico sembra sempre più orbitare intorno al Presidente Xi Jinping. La riunione, convocata ogni cinque anni, è un evento di fondamentale importanza per il PCC poiché rappresenta il momento di conferma o rinnovo degli or...
LEGGI TUTTO
Il possibile significato dell’ultimo test missilistico nordcoreano
29.11.2017 - Francesca Manenti
Nella notte tra il 28 e il 29 novembre la Corea del Nord ha effettuato il test di un nuovo missile intercontinentale in direzione della zona economica esclusiva del Giappone. Denominato Hwasong-15, il dispositivo sembrerebbe aver raggiunto un’altitudine di 4,475 km e una distanza di 950 km prima di precipitare a 250 km ad ovest della prefettura di Aomori (nella parte nord dell’isola di...
LEGGI TUTTO
Kim Jong-un’s nuclear ambition and the importance of the economic sanctions
29.09.2017 - Francesca Manenti
The nuclear test carried out by Pyongyang on September 3rd, the sixth led by the regime over the last decade, has exacerbated international concern over possible atomic proliferation in the Pacific.  With an estimated power of 120 kilotons, the experiment seems to have allowed the North Korean government to test a thermonuclear device, five times higher than the one tested last year.[1] Altho...
LEGGI TUTTO
What the One Belt One Road initiative is
25.09.2017 - Francesca Manenti
The One Belt One Road (OBOR), also known as Belt and Road Initiative (BRI), is the project launched by Xi Jinping in 2013 with the intentions of interconnecting Asia and Europe through a series of transportation, energy, and services networks that create a transnational platform of economic, political, and social cooperation. The officialization of the project passed through the publication of the...
LEGGI TUTTO
The Belt and Road Summit
25.09.2017 - Francesca Manenti
On the last 15 the May, China held in Beijing the first international summit on the Belt and Road Initiative, confirming its commitment in becoming the new main promoter of globalization and in sustaining the boost of international trades and exchanges. Announced at Davos Forum on 18th January, the event was attended by the leader of 68 among Asian, European and African countries,  in order t...
LEGGI TUTTO
The launch of Vision for Maritime Cooperation under the Belt and Road Initiative
25.09.2017 - Francesca Manenti
On Tuesday 20th of June, China’s National Development and Reform Commission and the State Oceanic Administration jointly launched the Vision for Maritime Cooperation under the Belt and Road Initiative, the first document in which Beijing describes its maritime cooperation plan. According to the Vision, the 21st Century Maritime Silk Road will be composed by 3 corridors, called blue economic ...
LEGGI TUTTO
L’ambizione nucleare di Kim Jong-un e l’importanza delle sanzioni economiche
15.09.2017 - Francesca Manenti
Il test nucleare effettuato da Pyongyang lo scorso 3 settembre, il sesto condotto dal regime nel corso dell’ultimo decennio, ha riacutizzato la preoccupazione internazionale nei confronti della possibile proliferazione atomica nel Pacifico. Con una potenza stimata introno ai 120 chilotoni, l’esperimento sembra aver permesso al governo nordcoreano di testare un ordigno termonucleare, di...
LEGGI TUTTO
I 2 terrorismi del Pakistan
03.07.2017 - Francesca Manenti
Lo scorso 27 febbraio, il Primo Ministro pakistano, Nawaz Sharif, ha annunciato l’inizio dell’Operazione RADD-UL-FASAAD (Eliminazione della Discordia) in risposta alla nuova ondata di attacchi terroristici che hanno colpito il Paese nei primi 2 mesi del 2017.   Il tentato assalto dello scorso 21 febbraio al tribunale locale di Charsadda (distretto nella ...
LEGGI TUTTO
The Economic Diplomacy of Xi Jinping
16.06.2017 - Francesca Manenti
This past January 17, Chinese President Xi Jinping hosted the opening of the World Economic Forum (WEC) held in Davos. During this event the efforts being implemented to make China an example of political and economic stability for the international community were brought to light. With an economy of approximately eight trillion dollars in imports, six hundred billion dollars in foreign investment...
LEGGI TUTTO
Gli equilibri interni all’Iran nel secondo mandato Rouhani
15.06.2017 - Francesca Manenti
Le elezioni presidenziali e municipali, tenutesi il 19 maggio, hanno visto una significativa vittoria del fronte pragmatico-riformista sulle forze ultra-conservatrici. La riconferma di Rouhani alla Presidenza per un secondo mandato ha testimoniato la fiducia della popolazione nella piattaforma di apertura verso la Comunità Internazionale e di rilancio economico promossa dal governo negli ul...
LEGGI TUTTO
La resilienza di Pyongyang e le prospettive di dialogo tra Cina e Stati Uniti
24.04.2017 - Francesca Manenti
L’escalation di toni registrata tra Corea del Nord e Stati Uniti nelle ultime settimane ha riacceso l’attenzione internazionale su un possibile deterioramento delle condizioni di sicurezza nel Nordest Asia. Le ripetute esortazioni da parte dell’Amministrazione Trump nei confronti di Pyongyang di dismettere il proprio programma nucleare, culminate nell’annuncio di riposizion...
LEGGI TUTTO
La diplomazia economica di Xi Jinping
22.02.2017 - Francesca Manenti
Lo scorso 17 gennaio a Davos, il Presidente cinese Xi Jinping ha inaugurato l’apertura dei lavori del World Economic Forum (WEC), sugellando di fatto i propri sforzi per accreditare la Cina come nuovo punto di riferimento per la gestione degli equilibri politici ed economici internazionali. Con una stima di 8 trilioni di dollari di importazioni, 600 miliardi di dollari di investimenti esteri...
LEGGI TUTTO
Si riaccende il conflitto in Kashmir
01.02.2017 - Francesca Manenti
Nell’ultimo semestre del 2016 l’escalation di violenze registrate nel Kashmir ha riacceso l’attenzione internazionale sulla regione contesa tra India e Pakistan.   I ripetuti scontri tra gruppi di militanti separatisti e le Forze di sicurezza indiane, infatti, hanno infiammato le tensioni all’interno di quella già instabile polveriera che &...
LEGGI TUTTO
Competizione tra Stati e corsa alle risorse: la Geopolitica dell'Artico
30.01.2017 - Marco Di Liddo e Francesca Manenti
L’innalzamento delle temperature globali e lo scioglimento di quelli che una volta erano considerati ghiacciai perenni ha trasformato la Regione artica, un tempo remota e quasi inaccessibile, in una possibile nuova frontiera dello sviluppo economico e commerciale globale. Infatti, con la mitigazione del clima ed il ritiro della calotta artica la fruibilità delle inesplorate risorse pe...
LEGGI TUTTO
The Eurasia Initiative: a corridor network for enhancing relations between the Republic of Korea and Italy
06.12.2016 - Francesca Manenti
In recent years, the dialogues between Asian and European countries through such channels as the Asia-Europe Meeting (ASEM) and various bilateral meetings have placed increasing importance on enhancing interconnectivity among the two continents and improving inter-regional networks with a view to realizing all the potentials that could result from much higher level of exch...
LEGGI TUTTO
Il progetto Eurasia Initiative e le opportunità di cooperazione strategica tra Italia e Corea del Sud
06.12.2016 - Francesca Manenti
Negli ultimi anni, il dialogo multilaterale e bilaterale tra i paesi asiatici ed europei si è sempre più concentrato sul rafforzamento dell'interconnessione tra i due continenti e sul miglioramento delle reti interregionali, al fine di realizzare tutto il potenziale che potrebbe derivare da un livello molto più elevato di scambio e cooperazione. Coprendo più di 60 paes...
LEGGI TUTTO
Come cambia l'insorgenza jihadista in Pakistan
07.11.2016 - Francesca Manenti
La profonda fase di transizione attraversata dalla militanza talebana negli ultimi 2 anni sta portando ad una netta ridefinizione delle alleanze e dei rapporti tra l’insorgenza pakistana e il panorama jihadista internazionale.   A differenza da quanto accade in altri contesti geografici, infatti, in Pakistan al-Qaeda non ha ancora ceduto il passo all’avanzata del Califfato e sem...
LEGGI TUTTO
Lo Stato Islamico si prende le Filippine
05.08.2016 - Francesca Manenti
Con l’ufficializzazione della nascita di una propria provincia nelle Filippine, annunciata in un video diffuso lo scorso 24 giugno, lo Stato Islamico ha riconosciuto la creazione del primo gruppo affiliato al Califfato nel Sudest Asiatico. Secondo quanto riportato, la nuova branca di Daesh sarebbe strutturata su 10 battaglioni, ciascuno formato da diverse cellule di militanti filippini ...
LEGGI TUTTO
Il panorama jihadista in Bangladesh
05.07.2016 - Francesca Manenti
Nella serata di venerdì 1 luglio, a Dacca, un gruppo di sette uomini armati ha preso d’assalto l’Holey Artisan Bakery caffè, situato nel cuore del quartiere diplomatico e meta abituale di molti cittadini stranieri residenti nella zona o ospiti delle poche strutture ricettive nella capitale. Prese inizialmente in ostaggio circa quaranta persone presenti, il commando ha poi...
LEGGI TUTTO
Osservatorio ASEAN: Sfide e prospettive per l'Italia e l'Europa nel Sudest Asiatico
09.06.2016 - Francesca Manenti
  Fondata ufficialmente l’8 agosto 1967, l’ASEAN (Association of Southeast Asia Nations) nasce su iniziativa di Thailandia, Malesia, Indonesia, Filippine e Singapore allo scopo di incentivare la cooperazione politica ed economica nella regione e creare così un’entità in grado di farsi garante della stabilità in tutto il Sudest asiatico. Con il progressi...
LEGGI TUTTO
ASEAN Outlook: Challenges and perspectives for Italy and Europe in Southeast Asia
09.06.2016 - Francesca Manenti
Officially founded on 8th August 1967, the Association of Southeast Asian Nations (ASEAN) was born out of the initiative of the Philippines Thailand, Malaysia, Indonesia and Singapore, in order to foster the political and economic cooperation in the region and to create an entity capable of guaranteeing stability throughout the whole Southeast Asia. With the progressive enlargement of its membersh...
LEGGI TUTTO
La morte del Mullah Mansour e la nuova leadership talebana
07.06.2016 - Francesca Manenti
Sabato 21 maggio il leader dei talebani, Mullah Ahtar Mansour, è rimasto ucciso in un attacco condotto da un drone statunitense nella provincia pakistana del Balochistan. Lo strike aereo ha colpito l’auto sul quale si trovava il Mullah nei pressi della città di Ahmad Wal (distretto di Naushki) a circa 200 chilometri da Quetta. Se, in un primo momento, la vicinanza al confine co...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
The difficult management of the North Korean nuclear threat
09.05.2016 - Francesca Manenti
The beginning of 2016 saw a serious deterioration of the relations between North Korea and the International Community. The latest nuclear test, which occurred on January 6, and the following long-range missile launch draw the attention of the International Community to Pyongyang’s research program for the development of atomic weapons. The government of North Korea has always considered ac...
LEGGI TUTTO
La difficile gestione della minaccia nucleare nordcoreana
03.05.2016 - Francesca Manenti
L’inizio del 2016 ha visto un brusco inasprimento delle relazioni tra Corea del Nord e Comunità Internazionale. Il test nucleare, concluso con successo dal governo nordcoreano lo scorso 6 gennaio, e il successivo lancio di un missile a lungo raggio ha riacceso l’attenzione sull’interesse di Pyongyang di portare avanti un programma di ricerca per lo sviluppo di armi atomich...
LEGGI TUTTO
The resurgence of extremist violence in Indonesia
15.03.2016 - Francesca Manenti
On the last 14th of January a group of armed men attacked the Jalan Thamrin district of Jakarta, the business and commercial heart of the Indonesian capital. A series of explosions, one of which caused by two suicide attackers, near the central street of Thamrin street caused two people’s death and almost thirty wounded. Apparently, the assault would have been a simultaneous attack against t...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Il nuovo ruolo del Pakistan nella lotta al terrorismo in Asia Meridionale
09.02.2016 - Francesca Manenti, Francesco Tosato
Da ormai quasi quindici anni il Pakistan si trova ad affrontare una profonda crisi di sicurezza, che affonda le proprie radici e continua ad essere alimentata dalla pluriennale instabilità nel vicino Afghanistan. La porosità dei circa 2.500 chilometri di confine tra i due Paesi, infatti, ha sempre favorito il passaggio di combattenti che, impegnati in territorio afghano dapprima cont...
LEGGI TUTTO
Pakistan’s new role in fighting terrorism in South Asia
09.02.2016 - Francesca Manenti, Francesco Tosato
Pakistan has been facing a deep security crisis for almost fifteen years, which is rooted in and continues to be fueled by the many years of instability in neighboring Afghanistan. The porosity of about 2,500 kilometers of border between the two countries, in fact, has always favored the passage of fighters who were engaged in the Afghan territory, first against the Soviets in the '80s and, s...
LEGGI TUTTO
La postura internazionale dell'Iran nell'Era Rouhani
25.01.2016 - Gabriele Iacovino, Francesca Manenti
Il 2015 sembra poter essere considerato un anno di importante svolta per le relazioni tra Iran e la Comunità Internazionale. La conclusione dello storico accordo sul programma nucleare tra Teheran e il gruppo dei così detti P5+1 (Stati Uniti, Russia, Cina, Gran Bretagna, Francia e Germania), avvenuta con successo a Vienna lo scorso luglio, ha segnato un momento di storica apertura da...
LEGGI TUTTO
Iran's international posture in Rouhani's Era
25.01.2016 - Gabriele Iacovino, Francesca Manenti
This paper aims to present the current situation of Iran's foreign policy. In particular, the purpose of this publication is to analyze the national priorities identified by President Hassan Rouhani and the strategy that the moderate leader is implementing in order to pursue his own agenda, without altering the traditional internal equilibrium. To this end, the report will address three aspects. F...
LEGGI TUTTO
I riflessi dell’accordo sul nucleare sulla politica interna di Teheran
14.01.2016 - Francesca Manenti
Lo scorso 14 luglio l’Iran e il cosiddetto gruppo dei P5+1 (Stati Uniti, Russia, Cina, Gran Bretagna, Francia e Germania) hanno firmato uno storico accordo sul programma nucleare di Teheran, il Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA). L’intesa, che disciplinerà la rimodulazione della ricerca nucleare iraniana nel prossimo decennio, è il risultato finale di una lunga se...
LEGGI TUTTO
Le incognite per l'Afghanistan nel passaggio da ISAF a Resolute Support
07.09.2015 - Francesca Manenti, Francesco Tosato
A quattordici anni dalla caduta del regime talebano, l’Afghanistan si presenta ancora come un Paese profondamente instabile. Nonostante i passi in avanti compiuti dalle autorità afghane dal 2001, la mancanza di solidità del governo di Kabul e la difficoltà delle Forze di sicurezza nazionali nel rispondere in modo efficace all’insorgenza rappresentano i due gra...
LEGGI TUTTO
Riflessioni e prospettive dell'accordo Iran 5+1
15.07.2015 - Francesca Manenti
Martedì 14 luglio, l’Iran e il gruppo dei P5+1 hanno concluso a Vienna uno storico accordo che disciplinerà la rimodulazione del tanto discusso programma nucleare di Teheran per i prossimi otto anni. La firma del Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA) conclude così una lunga trattativa che, iniziata nel novembre del 2013, ha tenuto impegnate per oltre un anno e mezzo...
LEGGI TUTTO
Crisi irachena: le inaspettate opportunità di un dialogo con l'Iran
09.07.2015 - Francesca Manenti
Il recente collasso delle condizioni di sicurezza in Iraq e il riacutizzarsi delle violenze nel vicino teatro siriano, negli ultimi mesi, hanno inevitabilmente riportato l’attenzione internazionale su una crisi che, ormai da diversi anni, sta interessando in modo trasversale il Medio Oriente. In seguito all’avanzata in questi territori dei militanti di ISIS (Stato Islamico dell’I...
LEGGI TUTTO
L’intesa di Losanna e la futura scommessa sull’Iran
25.05.2015 - Francesca Manenti
Lo scorso 2 aprile a Losanna il così detto gruppo dei 5+1 e i negoziatori iraniani hanno raggiunto un’intesa politica sul dossier nucleare che dovrebbe servire da linea guida per la conclusione dell’accordo definitivo entro la scadenza del prossimo 30 giugno. Se implementate nei prossimi mesi, le disposizioni pattuite dovrebbero portare ad una sensibile riduzione dell’attu...
LEGGI TUTTO
Il negoziato sul programma nucleare iraniano e gli equilibri politici a Teheran
23.02.2015 - Francesca Manenti
Dopo un anno di trattative tra Iran e i sei Paesi parte del così detto gruppo dei P5+1 (Stati Uniti, Cina, Russia, Gran Bretagna, Francia e Germania), le trattative sul programma nucleare iraniano non sono ancora riuscite a portare ad un accordo definitivo. Lo scorso 24 novembre,infatti, per la seconda volta dalla firma del Joint Plan of Action (JPOA) nel novembre 2013, i negoziat...
LEGGI TUTTO
Reclutamento ISIS in Afghanistan
14.02.2015 - Francesca Manenti
Le recenti indiscrezioni sull’inizio dell’attività di reclutamento da parte dello Stato Islamico in Afghanistan hanno fatto sorgere la preoccupazione da parte delle autorità di Kabul circa la nascita di una nuova realtà militante nel Paese. Secondo fonti militari afghane, infatti, a partire dallo scorso gennaio sarebbe in corso un’intesa campagna propagandist...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Il riconoscimento di una branca Khorasan di IS
13.02.2015 - Francesca Manenti
Lo scorso 27 gennaio, Abu Muhammad al-Adnani, portavoce dello Stato Islamico (IS) in Siria e in Iraq ha ufficializzato la nascita di una branca del gruppo nella regione compresa tra l’Afghanistan e il Pakistan, nel così detto territorio del Khorasan. la struttura portante del gruppo sarebbe costituita dal gruppo di leader talebani pakistani che, la scorsa estate, avevano preso le dist...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
La nascita di Qaedat al-Jihad e le implicazioni per l’insorgenza talebana in Pakistan
10.02.2015 - Francesca Manenti
Dopo oltre quattro mesi di silenzio, lo scorso 3 settembre Ayman Zawahiri, attuale leader di al-Qaeda, ha annunciato la nascita di una nuova branca afferente all’organizzazione terroristica, Qaedat al-Jihad. Con un’agenda focalizzata prettamente sull’imposizione della sharia nel sub-continente indiano (da cui l’acronimo al-Qaeda nel Subcontinente Indiano – AQIS), il n...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Raid contro AQIS
30.01.2015 - Francesca Manenti
Lo scorso 20 novembre, il portavoce di al-Qaeda nel Subcontinente Indiano (AQIS), Usama Mahmoud, ha annunciato la morte di due membri del gruppo, rimasti uccisi da un raid statunitense nell’Agenzia Tribale pachistana del Nord Waziristan, al confine tra Pakistan e Afghanistan. Le vittime sarebbero Sarbaland, alias Abu Khalid, medico competente per l’assistenza sanitaria ai militanti fer...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
La nuova generazione dell’insorgenza talebana in Pakistan
23.12.2014 - Francesca Manenti
Lo scorso 16 dicembre un gruppo di militanti talebani ha assaltato l’Army Public School and Degree College di Peshawar, capoluogo della provincia settentrionale di Khyber Pakhtunkhwa, causando la morte di 145 persone tra docenti e studenti dell’istituto, di cui circa 80 bambini. L’assalto è stato rivendicato dal Tehrik-e-Taliban Pakistan (TTP), il movimento ombrello che da...
LEGGI TUTTO
La trasformazione della minaccia salafita nelle Filippine: il caso Abu Sayyaf Group
12.12.2014 - Francesca Manenti
Le origini del movimentoConosciuto anche con il nome di Mujahedeen Commando Freedom Fighters (MCFF), il gruppo Abu Sayyaf (ASG) nasce nei primi Anni ‘90 sull’isola di Basilan, nelle Filippine meridionali, su iniziativa di Abdurajak Janjalani, accademico islamista formatosi in Libia, in Siria e in Arabia Saudita, Paesi nei quali era entrato in contatto con le interpretazioni più ...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Crisi irachena: le inaspettate opportunità di un dialogo con l'Iran
03.09.2014 - Francesca Manenti
Il recente collasso delle condizioni di sicurezza in Iraq e il riacutizzarsi delle violenze nel vicino teatro siriano, negli ultimi mesi, hanno inevitabilmente riportato l’attenzione internazionale su una crisi che, ormai da diversi anni, sta interessando in modo trasversale il Medio Oriente. In seguito all’avanzata in questi territori dei militanti di ISIS (Stato Islamico dell’I...
LEGGI TUTTO
Da ISAF a Resolute Support: l’impegno italiano a favore dell’Afghanistan
01.08.2014 - Francesca Manenti e Francesco Tosato
Il 2014 rappresenta un anno di fondamentale importanza per la futura stabilità dell’Afghanistan. Con l’uscita di scena, almeno ufficiale, di Hamid Karzai, ormai al termine del suo ultimo mandato presidenziale, e con la fine della missione ISAF, infatti, il Paese, per la prima volta dal 2001, si trova non solo a dover tirare le somme di un processo di costruzione istituzionale du...
LEGGI TUTTO
Nawaz Sharif e le molteplici crisi del Pakistan
19.06.2014 - Francesca Manenti
A sei mesi dall’elezione di Nawaz Sharif, le molteplici crisi che affliggono il Pakistan cominciano a fiaccare sia l’iniziale impeto propositivo del Primo Ministro, sia l’entusiasmo dei suoi elettori, che continuano a dover affrontare la crisi economica e l’annessa crisi energetica e l’ondata di violenza che dal nordovest coinvolge ormai le principali aree urbane del ...
LEGGI TUTTO
Implicazioni strategiche del progetto di rilancio militare giapponese
11.06.2014 - Francesca Manenti
A 67 anni dalla formulazione della propria Costituzione, il governo giapponese sta cercando di portare avanti un processo di reinterpretazione del testo costituzionale che permetta al Paese di rivedere il ruolo delle Forze di Auto-Difesa (FAD) per farne il principale strumento di tutela dei propri interessi nazionali.Benché la totale rinuncia al diritto di uso legittimo della forza da parte...
LEGGI TUTTO
L'aggressività cinese nelle rivendicazioni marittime: rischi strategici e impatto sul diritto internazionale
15.05.2014 - Marco Di Liddo e Francesca Manenti
Lo scorso 2 maggio le turbolente acque del Mar Cinese Meridionale sono state teatro dell’ennesima dimostrazione di forza da parte del governo di Pechino. Infatti, un gruppo navale cinese, composto da circa 30 imbarcazioni, ha scorato una piattaforma petrolifera nelle acque attigue a Tri Ton, isola parte dell’arcipelago Hoang Sa, nel pieno della piattaforma continentale e della Zona Eco...
LEGGI TUTTO
Afghanistan: punto di situazione sulle elezioni
09.05.2014 - Francesca Manenti
Ad oltre un mese dall’inizio delle elezioni presidenziali, tenutesi in tutto il Paese lo scorso 5 aprile, la nomina del successore di Hamid Karzai sembra destinata ad essere ulteriormente posticipata. Dopo settimane di spoglio da parte della Commissione Elettorale Indipendente, infatti, i primi risultati hanno evidenziato come nessuno dei candidati abbia raggiunto il 50% delle preferenze, il...
LEGGI TUTTO
Il Dispositivo interministeriale integrato di sorveglianza marittima (DIISM)
11.04.2014 - Francesca Manenti e Francesco Tosato
Principale via di comunicazione tra il continente europeo, l’Africa e il Medio Oriente, il Mar Mediterraneo rappresenta da sempre un luogo di fiorente interscambio culturale, economico e sociale per i venticinque Stati che costituiscono il suo bacino. Con una prospettiva di crescita demografica che dovrebbe portare la popolazione a circa 350 milioni entro il 2030, l'area mediterranea è...
LEGGI TUTTO
Sviluppi nei colloqui sul programma nucleare iraniano
24.02.2014 - Francesca Manenti
L’accordo raggiunto a Ginevra lo scorso 27 novembre tra il Governo iraniano e il così detto gruppo dei P5+1 (Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Cina, Russia e Germania) sembrerebbe aver dato un nuovo impulso ai negoziati sul dossier nucleare, principale ostacolo alla distensione delle relazioni tra Teheran e la Comunità Internazionale da ormai un decennio. La firma del Joint ...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.129
22.11.2013 - Francesca Manenti e Fabiana Urbani
Afghanistan E’ stata convocata il 21 novembre la grande assemblea degli anziani (Loya Jirga), incaricata di discutere il testo del Bilateral Security Agreement (BSA), l’accordo tra Afghanistan e Stati Uniti che dovrebbe disciplinare la consistenza e lo status giuridico delle Forze Armate statunitensi nel Paese dopo il termine della missione ISAF, nel 2014. Se dovesse essere approvata ...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.122
27.09.2013 - Luca Barbagallo e Francesca Manenti
Iran Il Presidente iraniano, Hassan Rouhani, durante il discorso alle Nazioni Unite del 24 settembre, ha dichiarato la disponibilità dell’Iran ad intavolare con la Comunità Internazionale un dialogo costruttivo e scadenzato per cercare un punto di incontro sul dossier nucleare di Teheran. Ribadita la finalità prettamente civile del programma, Rouhani ha indicato una mag...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.121
19.09.2013 - Francesca Manenti
Afghanistan Il 13 settembre, un gruppo di insorti ha preso d'assalto il consolato statunitense a Herat, nella omonima provincia occidentale dell'Afghanistan: i militanti sono riusciti ad organizzare un attacco piuttosto strutturato, che ha visto un primo attentatore farsi esplodere a bordo del furgone con cui era giunto fino all’ingresso principale e permettere così ad un secondo gru...
LEGGI TUTTO
Il contributo italiano alla stabilizzazione dell’Afghanistan nel Regional Command-West
30.07.2013 - Francesca Manenti
Il Regional Command West (RC-W) è il comando regionale di ISAF competente per le province di Badghis, Farah, Ghor ed Herat nella parte occidentale dell’Afghanistan. Istituito tra il maggio e il settembre 2006, il RC-W comprende i quattro Provincial Reconstruction Team (PRTs) di Herat, Farah, Chaghcharan e Qala-e-Now, capoluoghi rispettivamente della provincia di Ghor e di Baghdis, e ...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.120
17.07.2013 - Francesca Manenti e Alessandra Virgili
Filippine Il governo di Manila e rappresentati del Moro Islamic Liberation Front (MILF), il maggiore movimento islamico del Paese, nella giornata del 14 luglio hanno raggiunto un accordo per la spartizione delle risorse naturali estratte nel territorio della futura regione autonoma di Bangsamoro, nell’isola di Mindanao. I leader del MILF riceveranno il 75% degli introiti derivanti dalla ris...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.119
05.07.2013 - Francesca Manenti e Alessandra Virgili
Colombia Il 1 luglio, il leader del gruppo ribelle colombiano FARC (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia), Ivan Marquez, ha annunciato ufficialmente i progressi fatti nel negoziato con le autorità colombiane dopo l’ultimo incontro ufficiale avvenuto a L’Avana, alla fine di maggio. Le dichiarazioni di Marquez sull’esito dell’incontro sono state accompagnate anc...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.118
28.06.2013 - Francesca Manenti e Alessandra Virgili
Cina Lo scorso 26 giugno, violente rivolte sono scoppiate a Turpan, cittadina situata a circa 200 Km da Urumqi, capitale della regione nordoccidentale dello Xinjiang.I rivoltosi hanno assalito i poliziotti con coltelli e dato alle fiamme vetture della Polizia. Sedici persone, tra gli uiguri, ed otto civili sono morti, dopo l’uccisione di almeno undici protestanti da parte della polizia. Si ...
LEGGI TUTTO
State building e affidabilità delle forze armate: due sfide per l’Afghanistan post-2014
26.06.2013 - Francesca Manenti
L’avvicinarsi del termine della missione internazionale in Afghanistan e il conseguente ritiro delle truppe statunitensi e di quelle NATO della International Security Assistance Force (ISAF) entro il 2014, porterà l’Afghanistan a dover fronteggiare una grande incertezza sia politica che militare. La stabilità del Paese al termine del processo di transizione – I...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.117
21.06.2013 - Francesca Manenti e Alessandra Virgili
Afghanistan Il 18 giugno, il governo degli Stati Uniti ha dichiarato la propria disponibilità ad intavolare un dialogo diretto con i talebani, per cercare una soluzione politica che ponga fine all’insorgenza in Afghanistan. Le trattative si dovrebbero svolgere a Doha, in Qatar, presso l’ufficio di rappresentanza dei talebani all’estero (l’Islamic Emirate of Afghanis...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.116
14.06.2013 - Francesca Manenti e Alessandra Virgili
Afghanistan Il comandante delle Forze ISAF in Afghanistan, il Generale americano Joseph Dunford, ha ammonito la Comunità Internazionale a non voltare le spalle all’Afghanistan dopo il ritiro dei contingenti NATO nel 2014. Nel dodicesimo anno di missione internazionale, la situazione della sicurezza nel Paese è ancora difficile, come dimostrato dall’attacco suicida a Kabu...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.115
07.06.2013 - Francesca Manenti e Alessandra Virgili
Egitto Lo scorso due giugno, la Suprema Corte Costituzionale egiziana ha stabilito che la legge con cui è stato eletto il Consiglio della Shura, la Camera alta del Parlamento egiziano, dominata dagli islamisti con 150 seggi su 180, è incostituzionale. Nella stessa pronuncia sono state dichiarate illegittime anche le regole con cui sono stati selezionati i componenti della Commission...
LEGGI TUTTO
La realpolitik del riavvicinamento tra Cina e India
06.06.2013 - Francesca Manenti
Si è conclusa il 22 maggio la visita in India del Primo Ministro cinese, Li Keqiang, impegnato nel suo primo viaggio all’estero dopo l’elezione a capo del governo da parte dell’Assemblea Nazionale del Popolo, avvenuta lo scorso marzo. Al termine di tre giorni di colloqui con il Premier indiano Manmohan Singh, i due leader hanno rilasciato una dichiarazione congiunta per an...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.114
04.06.2013 - Francesca Manenti e Alessandra Virgili
Myanmar Aung San Suu Kyi, leader dell’opposizione in Myanmar, dove l’USDP (Partito dell’Unione per la Solidarietà e lo Sviluppo) detiene il potere, ha criticato fortemente, in questi giorni, l’atteggiamento estremamente xenofobo delle autorità birmane nei confronti dei Rohingya, un’etnia di religione musulmana, presente maggiormente nella parte occident...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.113
24.05.2013 - Francesca Manenti e Alessandra Virgili
Bolivia Il governo di Sucre ha annunciato, nella giornata del 20 maggio, il varo del provvedimento che permetterà all’attuale Presidente Evo Morales di presentarsi alle elezioni previste nel dicembre 2014, eccependo, di fatto, il limite di due mandati per ricoprire la carica presidenziale sancito dalla Costituzione boliviana. La decisione giunge ad un mese dalla delibera del Tribunal...
LEGGI TUTTO
La débâcle politica in Libia: una questione di sicurezza internazionale
20.05.2013 - Francesca Manenti
Il Congresso Generale Nazionale Libico (CGN) ha approvato domenica 5 maggio il disegno di legge denominato Political Isolation Law, che sancisce la possibile esclusione dagli uffici pubblici per almeno cinque anni per chiunque abbia ricoperto incarichi nel periodo 9 settembre 1969 al 23 ottobre 2011, considerate rispettivamente data d’inizio e di fine della dittatura dell'ex leader Muhammar ...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.112
17.05.2013 - Francesca Manenti e Alessandra Virgili
Iran Sabato 11 maggio, Akbar Hashemi Rafsanjani e Rahim Mashaei hanno presentato la propria candidatura per le elezioni presidenziali previste per il prossimo 14 giugno.Rafsanjani, Presidente dell’Iran già tra il 1989 e il 1997, è considerato un conservatore fortemente pragmatico, che guarda alla privatizzazione economica e al dialogo con l’Occidente come due possibili s...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.111
10.05.2013 - Francesca Manenti e Alessandra Virgili
Israele La Israeli Army Radio nella giornata di martedì 7 maggio ha riferito che il Primo Ministro israeliano, Benjamin Netanyahu avrebbe incontrato il Ministro per le costruzioni Uri Ariel per comunicargli la momentanea sospensione dei progetti di nuovi insediamenti nei territori di Gerusalemme Est. La notizia non è stata smentita, né commentata dal Ministro israeliano.Il pr...
LEGGI TUTTO
Il nuovo governo libanese e l'urgenza della riforma elettorale
06.05.2013 - Francesca Manenti
Lo scorso 6 aprile il Parlamento libanese ha eletto Tammam Salam nuovo Primo Ministro, con un voto quasi unanime – 124 voti su 128 – e trasversale alle maggiori forze politiche. Sia la coalizione 14 Marzo (Movimento del Futuro, Partito Progressista Socialista, Forze Libanesi e Partito delle falangi Libanesi) sia l’alleanza 8 Marzo (Amal, Hezbollah e Movimento Patriottico Libero) ...
LEGGI TUTTO
Boko Haram ed Ansaru: i due volti del terrorismo di matrice islamica in Nigeria
15.04.2013 - Francesca Manenti
Gli episodi terroristici che hanno interessato la Nigeria nei primi mesi del 2013 mettono in luce la complessità della questione sicurezza nel grande Stato africano. Il 17 febbraio, il rapimento di sette stranieri, dipendenti della compagnia libanese Setraco, avvenuto a Jama’are e terminato con la loro uccisione a seguito di un presunto tentativo di liberazione da parte delle For...
LEGGI TUTTO
Pakistan, elezioni: lontano dagli USA e nelle grinfie dell’esercito - L'Indro
18.07.2018
Un Pakistan sempre più instabile si avvicina alle elezioni del prossimo 25 luglio. Intervista a Francesca Manenti, analista Ce.SI, e Francesca Marino, giornalista e direttrice di Stringer Asia Si fa sempre più teso il clima politico in Pakistan in vista delle elezioni del prossimo 25 luglio. Lo scorso venerdì la provincia pakistana del Baluchistan, nel sud-ovest del Paese,&nb...
LEGGI TUTTO
Caso Aquarius. Francesca Manenti ospite a Tagadà La7 - La7
11.06.2018
Caso Aquarius Francesca Manenti, analista del Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali ospite a Tagadà su La7 Guarda qui la puntata completa Guarda qui l'intervento di Francesca Manenti   Fonte: La7...
LEGGI TUTTO
Nord Corea e Cina: prosegue il cammino diplomatico - Vatican News
02.05.2018
La visita a Pyongyang del consigliere di Stato e ministro degli esteri cinese Wang Yi. Intanto, dalla Corea del Sud l’annuncio: le truppe americane rimarranno anche nel caso di accordo con il Nord per porre fine alle tensioni   Dopo lo storico incontro fra le due Coree, con l’impegno dei due leader a dichiarare la fine della guerra e a stabilire un permanente e solido regime d...
LEGGI TUTTO
Estremismo senza confini. La lotta a Isis e al Qaeda e il fattore Afghanistan - Formiche.net
10.04.2018
Cosa si è detto alla presentazione del report sull’evoluzione della radicalizzazione jihadista in Asia, realizzato dal Centro studi internazionali e dalla European Foundation for Democracy con il contributo del ministero degli Esteri L’Asia, lontana geograficamente, è molto vicina all’Italia e all’Europa se si parla di terrorismo jihadista. Conoscer...
LEGGI TUTTO
Altri ‘fondamentalismi’: il caso dello Sri Lanka - L'Indro
07.03.2018
Il Governo ha proclamato lo stato d'emergenza dopo le violenze di questi giorni. Lo scontro religioso tra buddisti e musulmani: un quadro con Francesca Manenti, analista desk Asia del CeSI   In Sri Lanka è nuovamente emergenza: si è riacceso il conflitto religioso tra la comunità buddista e quella musulmana. Ieri, le autorità del Paese hanno proc...
LEGGI TUTTO
Attentati in netto calo nel 2017 - Ticinonline
17.01.2018
Sono stati 532 contro i 1'816 del 2014 ISLAMABAD - A poco più di tre anni dal sanguinoso attacco in una scuola di Peshawar in cui morirono 143 persone, la tolleranza zero contro il terrorismo lanciata dal Pakistan con l'adozione di un National Action Plan ha prodotto i suoi effetti: gli attentati sono infatti passati dai 1'816 del 2014 ai 532 del 2017, il 66% in meno; i terroristi uccisi s...
LEGGI TUTTO
Iran: Cosa c’è dietro le proteste. La lotta di potere tra gli ajatollah - East Journal
04.01.2018
Le proteste che stanno avendo luogo in queste settimane in Iran non sono la semplice espressione del malcontento della popolazione, dietro di esse si cela una lotta di potere tra ajatollah moderati e conservatori, tra il presidente Rouhani e la guida suprema, l’ajatollah Khamenei. Le manifestazioni, nate come strumento di pressione degli ultraconservatori verso ...
LEGGI TUTTO
Crisi Corea Nord: gli Usa chiedono nuove sanzioni all'Onu - Radio Vaticana
30.11.2017
In un clima di tensione nella seduta del Consiglio di sicurezza dell’Onu di ieri convocata d'urgenza dopo il test balistico condotto da Pyongyang due giorni fa, gli Stati Uniti hanno chiesto la rottura di tutti i legami con la Corea del Nord, poiché il lancio dell’ultimo missile intercontinentale a lunghissima gittata, “avvicina il mondo al conflitto&rd...
LEGGI TUTTO
Francesca Manenti a Voci dal Mondo - Rai Radio1 - Radio1Rai
26.11.2017
Francesca Manenti, analista desk Asia e Pacifico del Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali a Voci dal Mondo-RaiRadio1, il settimanale di di attualità internazionale.    Ascolta qui l'intervista completa   Fonte: Radio1Rai...
LEGGI TUTTO
Cina e India, i nuovi equilibri fra le potenze dell’Asia - L'Indro
14.09.2017
La crescita delle economie dei due Paesi sta ridefinendo i rapporti fra i due Paesi e le alleanze internazionali. Ne abbiamo parlato con due analisti, Francesca Manenti del Ce.S.I. e Lorenzo Mariani dello IAI.   La tensione sull’altopiano del Doklam sembra essersi al momento placata. Nelle zone di confine che separano i territori di India, Cina e Bhutan, le ambigue delimitazioni del t...
LEGGI TUTTO
Isis cresce in Afghanistan e si allea con i talebani. L’analista: “Aumenta il rischio sicurezza per le truppe Usa a Kabul” - Il Fatto Quotidiano
28.08.2017
Lo Stato Islamico si fa largo in Afghanistan. L’attacco armato alla moschea sciita Imam Zaman, a Kabul, è solo l’ultimo di una serie che ha fatto crescere, nel 2016 e nel 2017, il numero di attentati che portano la firma di Daesh. Stragi e decapitazioni ai danni della popolazione sciita, sporadiche alleanze con i Taliban e una capacit...
LEGGI TUTTO
Allerta terrorismo permanente - Francesca Manenti ai microfoni di Radio24
10.08.2017
A Levallois-Perret, vicino Parigi, un'auto si è scagliata contro una pattuglia di militari, ferendone gravemente due. Torniamo a occuparci del pericolo terrorismo in Francia e in Europa con diversi ospiti: Paolo Levi, corrispondente dalla Francia per l'Ansa e La Stampa; Armando Sanguini, scientific advisor Ispi ed ex ambasciatore; Stefano Silvestri, consigliere scientifico IAI (Istituto Aff...
LEGGI TUTTO
Afghanistan. Talebani attaccano bus governativo: 25 vittime_Radio Vaticana
24.07.2017
E’ salito a 35 il bilancio delle vittime dell’attentato che a Kabul, in Afghanistan, ha preso di mira un autobus con a bordo uomini del governo. A rivendicare l’attacco i talebani, che non arretrano nella loro offensiva per il controllo del Paese e nel loro tentativo di screditare le istituzioni, in un contesto di forte instabilità politica, come spiega al microfono di&nbs...
LEGGI TUTTO
Francesca Manenti a Voci del Mattino - Rai Radio1
14.07.2017
Ascolta l'intervista a Francesca Manenti, responsabile desk Asia del Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali a partire dal minuto 40...
LEGGI TUTTO
Nord Corea. Usa contro Russia e Cina per il no alle sanzioni. Francesca Manenti ai microfoni di Radio Vaticana
06.07.2017
Non si allentano le tensioni in seguito al lancio due giorni fa, da parte della Corea del Nord, di un missile intercontinentale. Gli Stati Uniti attaccano Russia e Cina per il loro no a una risoluzione dell'Onu su nuove sanzioni al Paese asiatico. Gli Usa hanno dichiarato che, a seguito della veloce chiusura della possibilità di una soluzione diplomatica da parte di Pyongyang, potrebbero ri...
LEGGI TUTTO
Tensione tra Corea del Nord e Stati Uniti. Francesca Manenti ai microfoni di Radio24
04.07.2017
La Commissione europea presenta il proprio piano di azione per far fronte all'emergenza migranti. Intanto l'Austria minaccia di schierare l'esercito al Brennero. Ci colleghiamo con Mario Bertoldi, cronista dell'Alto Adige.E' sempre alta la tensione tra Corea del Nord e Stati Uniti. Pyongyang dichiara di aver testato un missile intercontinentale. Ascoltiamo il commento di Francesca Manenti, analist...
LEGGI TUTTO
Cina: accordo con Pakistan e Afghanistan per gestire le crisi_RadioVaticana
26.06.2017
Pakistan e Afghanistan hanno firmato un accordo per affrontare insieme le crisi che spesso coinvolgono i due Paesi. L’intesa è stata siglata ad Islamabad alla presenza del ministro degli Esteri cinese e prevede scambi di informazioni e collaborazione tra le intelligence. E’ il primo accordo di questa portata in cui la Cina fa da garante, come spiega Francesca Manenti, anali...
LEGGI TUTTO
Iran, Teheran attaccata perché è il nemico numero uno dell’Isis in Medio Oriente. ‘Rischio escalation dello scontro con Ryad’_IlFattoQuotidiano
07.06.2017
Le milizie iraniane combattono Daesh in Siria e Iraq e in Afghanistan sostengono i talebani in chiave anti-Stato islamico. Per questo il Paese è da tempo nelle mire di Al Baghdadi. Ora, spiega Francesca Manenti, analista del desk Asia per il Cesi, "è possibile che nelle prossime ore il governo di Rouhani si scagli contro l’Arabia Saudita e che si polarizzi il contrasto tra le d...
LEGGI TUTTO
War against extremism: Pakistan doing enough to counter terror, says Italian professor_The Express Tribune
29.04.2017
LAHORE: Pakistan’s National Action Plan against terrorism has emerged as an international anti-terror strategy rather than a localised, national approach to combat extremism, said Dr Andrea Margelletti of Italy’s Centre for International Relations. He was addressing a seminar on ‘European Perspective on the Issue of Terrorism in Pakistan and Afghanistan’ organised by ...
LEGGI TUTTO
Punjab University signs MoU with Ce.S.I. - Centro studi Internazionali
27.04.2017
Lahore:28 April: Punjab University and Centre for International Relations, Rome, have signed a memorandum of understanding (MoU) to promote bilateral relations, exchange faculty members and launch joint research projects. The MoU signing ceremony was held at committee room of the vice chancellor’s office here on Thursday. PU VC Prof Dr Zaffar Mueen Nasir, Registrar Dr Muhammad Khalid Khan,...
LEGGI TUTTO
Attacco Trump in Siria. Francesca Manenti ai microfoni del Tg3
08.04.2017
Francesca Manenti, analista Ce.S.I. Centro Studi Internazionali ai microfoni di Emanuela Arabito, Tg3. Guarda qui l'intervista alla Dott.ssa Manenti Fonte: Rai3...
LEGGI TUTTO
Cruciale l'asse con Pechino, Washington si ammorbidirà. Francesca Manenti su Quotidiano Nazionale
07.04.2017
L'esperta: ma l'accordo resta complicato "E' comune interesse di Trump e Xi Jinping cercare la quadratura del cerchio ne loro primo vertice: un accordo è difficile e imporrà delle rinunce, un mancato accordo rischia di essere più costoso in termini economici e strategici, Trump e Xi lo sanno. Credo che questo primo appuntamento servirà per avviare un dialogo, stemperar...
LEGGI TUTTO
Terrorismo, la minaccia è l'imprevedibilità_Lettera43
24.03.2017
Il jihadismo fai da te rappresenta il rischio maggiore. E un limite per l'intelligence. Anche in Italia che si appresta a un weekend di fuoco. Lombardi direttore Itstime e Manenti del Cesi sulle possibili risposte alla minaccia Daesh. Dopo l'attentato di Londra, rivendicato da Daesh attraverso l'agenzia Amaq, e quello fallito ad Aversa, l'allerta in Italia è massima. Anche in vista deg...
LEGGI TUTTO
Attacco a Londra, Francesca Manenti ospite a Mattino 5
23.03.2017
Francesca Manenti, analista Ce.S.I. ospite a Mattino 5, Canale5 per parlare dell'attacco avvenuto ieri a Londra. Guarda la puntata completa Fonte: Canale5...
LEGGI TUTTO
Corea del Nord, quattro missili verso il Mar del Giappone_Giornale di Sicilia
07.03.2017
NORDEST ASIATICO. Tensione per la nuova sfida del dittatore. Protestano Tokyo, la Cina e gli Stati Uniti: «Sono state violate le risoluzioni delle Nazioni Unite» L'intervista a Francesca Manenti, analista desk Asia. Il «compagno Kim» gioca alla guerra. Niente soldatini di piombo, però. Solo missili balistici, come i quattro –gli ultimi di una serie inquietant...
LEGGI TUTTO
Rapporto tra Cina e Trump. L'intervento di Francesca Manenti_Voci del mattino-RaiRadio1
11.02.2017
Trump apre alla Cina Popolare e scontenta Taiwan.Il volontariato in Africa. Umbria, visita della commissaria europea sui luoghi del terremoto.Nasce "il pranzo in sospeso". Il Bundestag tedesco a scuola di accoglienza migranti negli ostelli italiani.   Ascolta qui l'intervento di Francesca Manenti, analista desk Asia.   Fonte: RaiRadio1...
LEGGI TUTTO
Francesca Manenti, ospite a Siamo Noi riguardo l'attentato a Berlino
20.12.2016
A Siamo Noi tutti gli aggiornamenti dell’attentato di Berlino dove un camion ha travolto la folla uccidendo 9 persone. Dibattito con il giornalista Ennio Remondino, Giampiero Gramaglia, GiornalistaRoberto Zuccolini, Comunità di Sant’Egidio, Francesca Manenti, analista del Centro studi Internazionali e Francesco Anfossi di Famiglia Cristiana. A seguire, un focus sul rapporto tra ...
LEGGI TUTTO
Corea del Sud presenta "Eurasia Initiative"
30.11.2016
TRIESTE - «Fare di Europa e Asia un continente unico, di creatività e pace»: sono gli obiettivi indicati da Lee Yong-joon, ambasciatore della Repubblica di Corea in Italia, nel corso della presentazione di "The Eurasia Initiative", progetto di integrazione infrastrutturale, energetica, logistica, industriale e tecnologica, lanciato nel 2013 dal governo di Seoul allo scopo di sta...
LEGGI TUTTO
Eurasia Initiative, una cooperazione strategica tra Italia e Corea del Sud
29.11.2016
(Teleborsa) - Ieri, presso l'Università di Trieste, durante la Conferenza sul progetto Eurasia Initiative, dopo i saluti di S.E. Lee Yong-joon, Ambasciatore della Repubblica di Corea in Italia e del Pro- Rettore, Prof. Renato Gennaro sono intervenuti:la Prof. Sara Tonolo, Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche dell’UniTS e moderatrice dell'evento;la Dott.ssa Francesca Manenti...
LEGGI TUTTO
Andrea Margelletti e Francesca Manenti a Voci del Mattino.
02.11.2016
Francesca Manenti responsabile desk Asia e, il Presidente del Ce.S.I., Andrea Margelletti a Voci del Mattino su Rai Radio1.   Francesca Manenti - Lo scandalo che coinvolge Park Geun Hye Presidente Corea del Sud - minuto 21.30 Andrea Margelletti - L'avanzata dell'esercito iracheno su Mosul - minuto 41.00   Ascolta qui gli interventi....
LEGGI TUTTO
Criticità attuali sulla sicurezza pakistana
26.10.2016
Ascolta qui l'intervista a Francesca Manenti, responsabile del Desk Asia ...
LEGGI TUTTO
Afghanistan: violenze alla vigilia della Conferenza dei donatori
03.10.2016
      Un escalation di violenze si è registrata oggi in Afghanistan: i talebani hanno attaccato la città di Kunduz, mentre due attentati, non rivendicati, sono avvenuti Kabul e nel distretto di Darzeb. Resta forte l'instabilità nel Paese, alla vigilia della Conferenza, a Bruxelles, dei Paesi donatori, cui parteciperanno il Presidente Ghani e i rappresenta...
LEGGI TUTTO
Thailandia, referendum su nuova Costituzione promossa dai militari
06.08.2016
Thailandia questa domenica al voto per il referendum sulla nuova Costituzione. La riforma prevede un Senato non elettivo ma nominato dal governo ad interim, espressione della giunta militare al potere dal 2014. La bozza della nuova Carta è stata ampiamente criticata per le restrizioni alla democrazia rappresentativa, che consentirebbero alle forze armate di continuare a esercitare un ruolo ...
LEGGI TUTTO
Perché a Dacca l’Isis ha scelto di colpire il business internazionale
06.07.2016
Dopo i turisti, nel mirino l’industria straniera. La collaborazione sempre più stretta tra Italia e Giappone in materia d’intelligence Roma. Man mano che i giorni passano, dopo la strage di venerdì scorso alla Holey Artisan Bakery di Dacca, in Bangladesh, sembra sempre più chiaro chi ci sia dietro il massacro. Lo Stato islamico ha pubblicato online, già nel...
LEGGI TUTTO
Strage a Dacca:i terroristi sarebbero giovani del Bangladesh
03.07.2016
Il governo del Bangladesh parla, dunque, di un gruppo locale ed esclude infiltrazioni dell’Is, ma il Califfato ha già rivendicato l’azione. Sui reali collegamenti tra l’estremismo nel Paese asiatico e lo Stato Islamico Marco Guerra ha intervistato Francesca Manenti, responsabile del settore Asia del CeSi, Centro Studi Internazionali: R. - I simboli, i luoghi di raccogl...
LEGGI TUTTO
Bruxelles sotto attacco. Speciale TGtg-Telegiornali a confronto
22.03.2016
Francesca Manenti, analista Ce.S.I., è stata ospite di Clara Iatosti a TgTg su TV2000. La puntata è stata dedicata a Bruxelles con le ricostruzioni degli attacchi, le parole del Papa, le voci degli italiani dalla capitale del Belgio, le reazioni della Rete, i commenti dei leader politici e religiosi.  ...
LEGGI TUTTO
Afghanistan: 2015, anno record di vittime tra i civili
15.02.2016
Nel 2015 il numero delle vittime civili nel conflitto in Afghanistan è stato il più alto mai registrato ufficialmente: 11mila, di cui oltre 3500 i morti, il 4% in più rispetto all’anno precedente. E' quanto emerge dal Rapporto annuale 2015 dell'Onu sulla Protezione dei civili nei conflitti armati. Una guerra dimenticata quella in Afghanistan e che non sembra vicina a una...
LEGGI TUTTO
Tutto sul dossier Iran-nucleare in discussione a Losanna
01.04.2015
Tutto sul dossier nucleare iraniano oggi nella trasmissione quotidiana di oltreradio. Ospiti Nicola Pedde, direttore di IGS, e Francesca Manenti analista del CE.S.I. In apertura Fiorenza Sarzanini, giornalista del Corriere della Sera, commenta le accuse della stampa internazionale al sistema giudiziario italiano dopo la recente sentenza della Corte di Cassazione sul caso Meredith Kercher. Per se...
LEGGI TUTTO
Francesca Manenti ospite di Siamo Noi su Tv 2000
04.03.2015
Francesca Manenti è stata ospite di "Siamo noi" su TV 2000. Per guardare l'intera puntata, clicca qui.  ...
LEGGI TUTTO
Francesca Manenti ospite a I primi di Agon Channel
03.03.2015
Francesca Manenti è stata ospite di I Primi su Agon Channel. ...
LEGGI TUTTO
Italy bolsters role against ISIS, provides arms and training for Peshmerga
29.01.2015
BARCELONA, Spain – Italy is bolstering its role in the fight against the Islamic State (ISIS), helping Iraq and the Kurdistan Region contain the radical group that poses a global threat. “I think Italy is providing and could provide an important contribution to benefit the local Kurdish security forces, which are on the frontline of the fight against terrorism,” Carmelo Ficarra,...
LEGGI TUTTO
Intervista a Francesca Manenti, Analista del Ce.S.I.
26.03.2014
Radio 24, 26 Marzo 2014 - Intervista a Francesca Manenti, Analista del Centro Studi Internazionali, sul mistero del volo della Malaysian Airlines MH370 scomparso presumibilmente al di sopra dell'Oceano Indiano.   http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=effettonotte&date=2014-03-26&idpuntata=gSLASXtMe...
LEGGI TUTTO
Radio Rai 1: BAOBAB Intervista a Francesca Manenti
19.03.2014
Puntata del 19 Marzo 2014. Intervista a Francesca Manenti, Analista del Centro Studi Internazionali Responsabile del Desk Asia, sul mistero del Boeing malese scomparso.    http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-75f29cae-7151-4508-8876-a7e65d58b27c-radio1.html...
LEGGI TUTTO
Intervista a Francesca Manenti, Analista del Ce.S.I.
17.03.2014
Puntata del 17 Marzo 2014. Intervista a Francesca Manenti, analista del Centro Studi Internazionali sulle ultime vicende della questione ucraina.   ...
LEGGI TUTTO