ITALIA

L'Italia cerca la pacificazione delle fazioni libiche - Huffington Post
09.11.2018
La conferenza di Palermo disertata dai Grandi. Ma la strada per il successo della due giorni è molto stretta   Doveva essere una Conferenza di servizio. Non "sulla" ma "per" la Libia. Ora da opportunità rischia di trasformarsi in un azzardo. L'azzardo di Palermo. La linea che separa il successo (sia pur contenuto" dal flop è molto stretta, e alquanto fragile. A tre gior...
LEGGI TUTTO
Moda, chimica, motori: verso il Medio Oriente una corsa a due velocità - Corriere della Sera
04.11.2018
Business In 15 anni gli scambi aumentati del 112% L’instabilità politica frena Siria e Libano Cresce l’export lombardo in Medio Oriente, ma deve fare i conti con la complessa situazione geopolitica. Negli ultimi quindici anni le esportazioni delle imprese lombarde nell’area sono cresciute del 112%. Tuttavia le lacerazioni della guerra e del terrorismo hanno condannato a...
LEGGI TUTTO
La cooperazione italo-cinese al tempo della Belt and road - Formiche.net
22.10.2018
Chi c'era e che cosa si è detto alla conferenza “Smart Belt and Road: how innovation can boost China and Italy cooperation”, organizzata dal CeSI insieme all’ambasciata della Repubblica popolare cinese in Italia Nonostante le tante criticità, dettate soprattutto da una crescente contrapposizione tra Washington e Pechino, la cooperazione tra Italia e Cina ...
LEGGI TUTTO
“Ponti, non muri sulle migrazioni”. Esperti italiani e russi a confronto - L'Eurispes
02.10.2018
Migranti e immigrazione: è la carica dei 27. Tanti gli esperti accorsi all’appello dell’Università Mercatorum, dell’Eurispes, della Fondazione Anna Lindh, di Rete italiana Dialogo Euromediterraneo e di Russkiy Mir Foundation, per costruire un “Dialogo permanente sulle immigrazioni”. Un confronto internazionale dal quale non è emersa un’ident...
LEGGI TUTTO
Che fine faranno i 400 militari italiani che sono a Misurata, in Libia? - Huffington Post
06.09.2018
L'Italia è presente ufficialmente in Libia con la missione Miasit di assistenza e supporto al Governo di accordo nazionale di Fayez al-Sarraj E ora cosa accadrà ai 400 di Misurata? Ora che i Misuratini hanno cambiato casacca e deciso di aprire al nemico di ieri e possibile alleato dell'oggi: il generale Khalifa Haftar. Invece di vaneggiare su una improbabile, e più volte smen...
LEGGI TUTTO
Libia, ribelli all’assalto di Tripoli: 47 morti Salvini accusa la Francia: “Porto sicuro per i migranti? Chiedetelo a Macron” - Il Fatto Quotidiano
04.09.2018
La capitale nel caos. Truppe ribelli vicine a Khalifa Haftar, capo delle milizie di Tobruk, stringono lo spazio di Fayez Al Sarraj che ha proclamato lo stato d'emergenza. Si combatte nell'area di Abu Salim e secondi fonti della sicurezza i miliziani sono ormai vicini al centro della città. Il vicepremier contro Parigi: "Ha fatto guerre che non andavano fatte e indice elezioni senza sentire ...
LEGGI TUTTO
Libia, Margelletti: “Haftar è appoggiato dalla Francia, che tutela i suoi interessi petroliferi. L’Italia non lo sta facendo” - Il Fatto Quotidiano
04.09.2018
La Settima Brigata, che sta avanzando dal sud verso il centro della capitale controllata dal governo Sarraj patrocinato dall'Italia, è considerata vicina al capo militare di Tobruk, sostenuto da Parigi. Il presidente del Centro Studi Internazionali (Cesi): "La situazione è fluida, nel Paese non esistono macro alleanze. Mentre Macron segue l'interesse nazionale e non quello della coal...
LEGGI TUTTO
CYBER-WAR/ Mosca vuole destabilizzare anche l'Italia - Il Sussidiario
04.08.2018
La Russia continua a interferire nel sistema elettorale, dicono le intelligenze americane, mentre si scopre che agenzie di Mosca sono intervenute anche in Italia.  Per la prima volta i responsabili delle maggiori agenzie di sicurezza americana, tra cui l’Fbi, hanno tenuto una conferenza stampa per avvertire dell’allarme a proposito delle infiltrazioni informatiche russe tutt&rsqu...
LEGGI TUTTO