16 SETTEMBRE 2017
La sfida del fondamentalismo si può vincere con la ragione
Il Messaggero

Prima ancora che uno degli organi di propaganda dello stato islamico rivendicasse la paternità dei fatti di Londra, la nostra mente era corsa veloce a quell’acronimo: Isis. È diventato, purtroppo, un riflesso incondizionato della nostra paura di cittadini che hanno visto, nel corso degli ultimi due anni, la propria quotidianità messa in discussione da una minaccia che abbiamo addirittura dovuto identificare con la parola Stato. Infatti, è lo Stato Islamico quello che ha modificato la nostra percezione,...

Per leggere l'articolo completo vai su ilmessaggero.it

Fonte: Il Messaggero