04 APRILE 2017
«Un unico disegno terroristico in europa» L'intervista a Marco Di Liddo su il Giornale di Sicilia

In Russia è attiva una rete terroristica molto forte che ha legami con l’Isis».
L’analista del Centro Studi Internazionali Marco Di Liddo, conoscitore delle diverse realtà dei Paesi dell’ex Unione Sovietica, individua nella bomba esplosa nella metropolitana di San Pietroburgo i tratti di un attacco
terroristico e nella Russia uno dei Paesi nel mirino dei jihadisti. «La Russia ha al suo interno una componente islamica radicale presente e ben radicata nelle repubbliche del Caucaso, che ha assunto varie etichette nel corso dei secoli. Da lì provengono seri pericoli sul versante terroristico».

Leggi qui l'intervista completa in formato PDF

 

Fonte: Giornale di Sicilia