13 MAGGIO 2016
Terrorismo e Islam, combattere la barbarie: se ne parla alla moschea di Roma

Alla Grande Moschea di Roma, un convegno organizzato dall’Ambasciata dell’Arabia Saudita al Centro culturale per affrontare apertamente il tema dell’ambiguità del regno sulla matrice islamica del terrorismo. L’invito dell’ambasciatore saudita in Italia Rayed Krimly: "Siano i musulmani a guidare la lotta contro il terrore e contro questa barbarie". A prendere parte al dibattito Franco Cardini, professore emerito di Storia Medievale e docente presso l'Istituto di Scienze umane e sociali di Firenze e presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, Andrea Margelletti, presidente del Ce.SI. Centro Studi internazionali e il professor Olivier Roy, direttore del programma Mediterraneo all'Istituto universitario europeo di Firenze che sottolinea: "Le motivazioni profonde (dei terroristi, ndr) non sono religiose, ma quando si radicalizzano utilizzano simboli religiosi, ecco perché parlo di islamizzazione del radicalismo della militanza terrorista"

Guarda il video

Fonte: Repubblica