04 MAGGIO 2016
Mediterraneo: Casini, strategia europea latita nelle politiche di vicinato

Roma, 04 mag 18:44 - (Agenzia Nova) - Il Mediterraneo ha non solo un’importanza economica, energetica e commerciale, ma soprattutto una valenza storica e culturale, come "culla della civiltà". Lo ha dichiarato Pier Ferdinando Casini, presidente della commissione Esteri del Senato, nel corso della presentazione dell’Atlante geopolitico 2016 oggi a Roma. Secondo Casini, la crisi della natalità europea si rispecchia nell’alto tasso di natalità della sponda meridionale del Mediterraneo, a cui nel caso italiano si aggiunge il deficit generato dalla “fuga di cervelli” al sistema economico. "I migranti in arrivo non possono compensare la perdita dell’Italia in termini intellettuali”, ha detto Casini. “Dobbiamo sottolineare - prosegue il presidente della commissione Esteri del Senato - l’importanza della politica estera e di difesa comune: già 60 anni fa alcuni pensatori europei compresero la portata dei problemi che dobbiamo affrontare oggi. Nel momento in cui l’Europa declina nel suo progetto politico, l’Italia, insieme alla Grecia, rischia di diventare un punto d’accesso senza sbocchi per i rifugiati, di fronte alla costruzione di muri alle frontiere settentrionali"

Fonte: Agenzia Nova