17 MARZO 2016
La postura internazionale dell'Iran nell'Era Rouhani

Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali

 in collaborazione con 

presenta:

"La postura internazionale dell'Iran nell'Era Rouhani" 

 

Inizio dei lavori: 12.00

 

17 Marzo 2016
Ansa
Via della Dataria, 94
Roma

Dopo quasi quarant'anni di isolamento, l'Iran sta cambiando il suo atteggiamento nei confronti della comunità internazionale. La conclusione positiva dell'accordo nucleare fra l'Iran e il gruppo dei P5 + 1 avvenuta lo scorso luglio a Vienna ha dimostrato che l'attuale governo iraniano è pronto a fissare un dialogo costruttivo con interlocutori internazionali, al fine di migliorare la percezione dell'Iran all'estero. Ma questo accordo è stato solo gli ultimi esempi di un processo di avvicinamento fortemente voluto e sostenuto dal Presidente Hassan Rouhani. Infatti, sin dall'inizio del suo mandato, Rouhani ha fatto della politica estera una priorità strategica per l'agenda iraniana al fine di ribadire la posizione internazionale del Paese. Facendo attenzione a rispettare gli equilibri tradizionali all'interno delle istituzioni iraniane, l'attuale diplomazia di Teheran ha portato il Paese al centro dell'attenzione internazionale e ha promosso il rilancio delle relazioni politiche ed economiche con attori stranieri.
In questo contesto, l'Italia potrebbe recuperare il partenariato privilegiato che ha da sempre con l'Iran, non solo per incentivare la cooperazione bilaterale ma soprattutto per essere un cancello strategico per Teheran verso tutta l'Europa.

L'evento si propone di analizzare il nuovo atteggiamento del governo iraniano in materia di politica estera nel corso di questi ultimi due anni. In particolare sarà discusso il possibile miglioramento delle relazioni tra l'Iran e l'Italia.

Leggi il programma

Guarda le foto dell'evento


After almost forty years of  isolation, Iran is changing its attitude towards the International Community. The successful conclusion of the nuclear deal between Iran and the P5+1 group last July in Vienna, showed that the current Iranian government is ready to set a constructive dialogue with international interlocutors, in order to improve the perception of Iran abroad. But this agreement has been just the final examples of an approaching process wanted and strongly supported by the President Hassan Rouhani. Indeed, since the beginning of his mandate, he made the foreign policy a strategic priority for Iranian agenda, in order to reaffirm the international stand of the country. While paying attention to respect the traditional balances inside the Iranian institutions, the current diplomacy of Teheran has brought the country at the very heart of international attention and has promoted the relaunch of political and economic relations with foreign actors. In this context Italy could be now recover the privileged partnership it has always had with Iran, not just to refresh the bilateral cooperation but especially to be a strategic gate for Teheran towards the whole Europe. 

The event intends to analyse the new attitude of Iranian government in foreign policy during these last two years. In particular the possible improvement in relations between Iran and Italy will be discussed.

Read the programme

Click here to see the photos