TERRORISMO
Identikit dei foreign fighters europei
OSSERVATORIO TERRORISMO - 22.03.2017 - Luca Bregantini
La strategia di comunicazione e l’efficace narrativa dell’ISIS hanno certamente contributo a creare ed alimentare in Europa e nel Mondo Occidentale la figura, quasi mitica, del foreign fighter, il combattente che abbandona l’Occidente per unirsi alla causa dello Stato Islamico, pronto a sacrificarsi in nome del Jihad. Come ogni mitologia, anche il mito dell’eroe / demonio j...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Il coinvolgimento delle reti terroristiche nella gestione dei traffici illeciti nella regione del Sahel
OSSERVATORIO TERRORISMO - 06.03.2017 - Carolina Mazzone
Lo sviluppo dei traffici illeciti che oggi caratterizzano la regione africana del Sahel costituisce un elemento essenziale per il finanziamento delle reti terroristiche dell’Africa Settentrionale e Occidentale. Per poter definire però, il legame che sussiste tra i gruppi criminali che gestiscono i traffici illegali e il terrorismo, è necessario fare alcune considerazioni riguar...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Prospettive strategiche e rischi globali 2017
OSSERVATORIO - 24.01.2017 - Lorenzo Marinone
In linea con le tendenze di medio periodo e con le novità emerse nel corso del 2016, anche il 2017 potrebbe essere un anno estremamente complesso per la stabilità della regione mediorientale. In un panorama caratterizzato dalla compresenza di potenze di rilievo globale e regionale che portano avanti agende confliggenti, di un ampio ventaglio di attori non statuali che spaziano dall&r...
LEGGI TUTTO
I “terroristi” di Hizmet: l’origine dello scontro Erdoğan e Gülen
BRIEF REVIEW - 12.12.2016 - Lorenzo Marinone
Il tentativo di colpo di Stato che ha scosso la Turchia nella notte tra il 15 e il 16 luglio ha ulteriormente acuito il conflitto tra la leadership politica di Ankara e il movimento “Hizmet” (Servizio), ritenuto il principale responsabile dell’attacco eversivo alle istituzioni nazionali. Tuttavia, i rapporti tra la rete dell’Imam Fetullah Gulen e il partito islamista AKP (P...
LEGGI TUTTO
Lo Stato Islamico si prende le Filippine
AREE DI CRISI - 05.08.2016 - Francesca Manenti
Con l’ufficializzazione della nascita di una propria provincia nelle Filippine, annunciata in un video diffuso lo scorso 24 giugno, lo Stato Islamico ha riconosciuto la creazione del primo gruppo affiliato al Califfato nel Sudest Asiatico. Secondo quanto riportato, la nuova branca di Daesh sarebbe strutturata su 10 battaglioni, ciascuno formato da diverse cellule di militanti filippini ...
LEGGI TUTTO
L’avanzare dell’Islam radicale in Bosnia
OSSERVATORIO TERRORISMO - 12.07.2016 - Jacopo Pizzi
  Con quasi 400 combattenti, il piccolo Stato di Bosnia-Erzegovina vanta il più alto numero di foreign fighters balcanici che, dal 2011 ad oggi, si sono uniti allo Stato Islamico. Per capire le cause di questo triste primato, occorre tornare indietro con la memoria ai tragici fatti che sconvolsero il Paese all’inizio degli anni Novanta. Dopo una convivenza durata secoli tra Cat...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Il panorama jihadista in Bangladesh
FOCUS REPORT - 05.07.2016 - Francesca Manenti
Nella serata di venerdì 1 luglio, a Dacca, un gruppo di sette uomini armati ha preso d’assalto l’Holey Artisan Bakery caffè, situato nel cuore del quartiere diplomatico e meta abituale di molti cittadini stranieri residenti nella zona o ospiti delle poche strutture ricettive nella capitale. Prese inizialmente in ostaggio circa quaranta persone presenti, il commando ha poi...
LEGGI TUTTO
Breakfast @ Ce.S.I. - Le sfide della nuova radicalizzazione: minacce e prevenzione dell’estremismo jihadista
25.10.2016 - Ce.S.I. Staff
Il primo di una serie di incontri sul tema della radicalizzazione e delle possibili contromisure da adottare. Per analizzare il tema delle minacce provenienti dall’estremismo jihadista e come in Europa si affronta il tema della de-radicalizzazione. A discuterne con gli analisti dell'Istituto ci saranno: On. Andrea Manciulli – Presidente della Delegazione Parlamentare italiana press...
LEGGI TUTTO
Facing contemporary terrorism: How to defend Europe
06.09.2016 - Ce.S.I. Staff
Dal 6 all’8 settembre 2016, il Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali parteciperà, in veste di partner, all’Economic Forum 2016, organizzato dall’Institute for Eastern Studies di Varsavia a Krynica-Zdroj (Polonia). Il Ce.S.I. organizzerà, in particolare, un panel intitolato “Facing contemporay terrorism: How to defend Europe”   PROGRAMMA Moderato...
LEGGI TUTTO
Facing contemporary terrorism: How to defend Europe
06.09.2016 - Ce.S.I. Staff
On 6-8 September 2016, the Centre for International Studies (Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali) will participate as a partner to the Economic Forum, organized in Krynica-Zdroj (Poland) by the Institute for Eastern Studies of Warsaw. This year’s edition will focus on economy, geopolitics and security. Each year the Forum is attended by more than 2.500 high level participants, from more th...
LEGGI TUTTO
Sotto attacco. Il Pres. Margelletti ad Agorà - Rai3
21.04.2017 - Agorà-Rai3
Mentre il premier Gentiloni è in visita ufficiale negli Stati Uniti, arriva lultima protesta di Matteo Salvini, ospite ad Agorà, che dichiara: Il 2 giugno tutti fermi contro lesodo dei migranti. Nel frattempo in Francia si avvicina il giorno del primo turno delle elezioni presidenziali. Molto alta, intanto, lattenzione sulla sentenza che ha riconosciuto un nesso tra uso scorretto del...
LEGGI TUTTO
Francia, Margelletti (Ce.S.I): "Oggi jihadisti puntano a divenire un soggetto politico"
21.04.2017 - Stefano Ursi - IntelligoNews
La Francia torna torna ad avere paura. Dopo l'attacco di ieri sera agli Champs Elysées in cui è stato ucciso un poliziotto dai colpi di arma da fuoco di un terrorista, anch'egli morto nello scontro a fuoco con gli altri agenti. Ovviamente, dopo le notizie secondo le quali l'uomo era già attenzionato e segnalato come radicalizzato, si è riaperta la polemica sulla sicurez...
LEGGI TUTTO
Il Pres. Margelletti a Rai Parlamento per parlare dell'allarme terrorismo.
15.04.2017 - Settegiorni - Rai Parlamento
Il Prof. Andrea Margelletti ospite a Settegiorni - Rai Parlamento per parlare di allerta terrorismo, prevenzione e il ruolo dell'intelligence. Fonte: Rai Parlamento    ...
LEGGI TUTTO
Un’altra domenica di sangue innocente in Egitto. L'intervista al Pres. Margelletti su La Difesa del Popolo
14.04.2017 - Luigi Marcadella - La Difesa del Popolo
Dopo il duplice attentato contro i cristiani in Egitto, per il presidente Abdel Fattah al-Sisi diventa sempre più complicato traghettare il paese verso la stabilità politica e sociale. Ne è convinto Andrea Margelletti, presidente del Centro studi internazionali: «C’è il rischio che con l’incremento delle misure di sicurezza e dei controlli aumentino gl...
LEGGI TUTTO
Terrore e Sangue. Il Pres. Margelletti ospite a Porta a Porta
10.04.2017 - Porta a Porta - Rai1
Il Prof. Margelletti, Presidente del Ce.S.I. Centro Studi Internazionali ospite a Porta a Porta. Fonte: Rai1...
LEGGI TUTTO
Terrorismo: bombe sulla Pasqua. Il Pres. Margelletti ospite ad Agorà
10.04.2017 - Agorà - Rai3
Il Prof. Margelletti, Presidente del Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali ospite ad Agorà. Fonte: Rai3...
LEGGI TUTTO
Attentato a San Pietroburgo. Il Pres. Margelletti a RTL 102.5
04.04.2017 - NonStopNews - RTL 102.5
Guarda qui dal minuto 14.00 l'intervista al Prof. Andrea Margelletti, Presidente del Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali...
LEGGI TUTTO
Attentato San Pietroburgo, parla l'esperto Di Liddo: "Colpito 'zar' e la sua corte"
04.04.2017 - Andrea De Angelis - IntelligoNews
L'attentato a San Pietroburgo ha provocato fino a questo momento 14 vittime e un numero di feriti pari almeno al triplo. La Russia è colpita al cuore, ma chi ha voluto questa carneficina? Si parla di un ventenne kirghiso e ancora non è esclusa l'ipotesi del kamikaze, anche se l'ordigno sembrerebbe essere stato nascosto in un estintore. Perché colpire San Pietroburgo proprio ie...
LEGGI TUTTO