AFRICA
Industriali africani: l’Africa che risolleva l’Africa
BRIEF REVIEW - 24.07.2017 - Martina Bossi
Nonostante il rilancio economico e tecnologico che sta caratterizzando l'Africa negli ultimi anni, molte ancora sono le sfide che il continente dovrà affrontare per poter essere davvero competitivo sul mercato. La situazione rimane molto complicata per via dell’aumento continuo del debito estero, originatosi a causa di oltre venti anni di assistenza speciale ai Paesi fortemente indeb...
LEGGI TUTTO
L'Angola dopo l'era di Dos Santos
BRIEF REVIEW - 30.06.2017 - Monica Esposito
Il 3 febbraio, il Presidente dell'Angola, José Eduardo dos Santos, ha annunciato ufficialmente la volontà di non ricandidarsi alle prossime elezioni presidenziali, che si terranno in agosto, interrompendo così 37 anni continuativi alla guida del Paese. La notizia della fine del mandato di Dos Santos circolava già da un anno ed è probabilmente motivata dal fatto c...
LEGGI TUTTO
Guerra civile in Congo?
AREE DI CRISI - 05.06.2017 - Marco Di Liddo
Ad appena 3 anni dalla neutralizzazione del Movimento 23 Marzo (M23), organizzazione ribelle di etnia tutsi attiva nelle province orientali del Nord e Sud Kivu, la Repubblica Democratica del Congo (RDC, ex Zaire) deve nuovamente confrontarsi con la minaccia di un’insurrezione etnica locale potenzialmente capace di degenerare in una vera e propria guerra civile.   N...
LEGGI TUTTO
Luci e ombre dell’African National Congress durante la leadership Zuma
BRIEF REVIEW - 22.05.2017 - Elisa Sguaitamatti
Il Sudafrica attraversa, da tempo, una crisi politica tra le più gravi della sua storia a causa delle incertezze e dell’instabilità del partito di potere ANC (African National Congress), nonché della delegittimazione e del calo di consenso politico sofferti dal suo leader e Presidente del Paese Jacob Zuma. In questo senso, l’ultimo episodio è rappresentato ...
LEGGI TUTTO
L’ombra del ritorno della pirateria nel Golfo di Aden
AREE DI CRISI - 01.05.2017 - Stefania Azzolina
Dopo il quinquennio 2012-2016, caratterizzato da una significativa decrescita, e il biennio 2015 – 2016 segnato da una pressoché totale assenza di attività, i primi mesi del 2017 hanno fatto registrare un preoccupante ritorno del fenomeno della pirateria nell’area del Golfo di Aden. Infatti, nel primo quadrimestre di quest’anno, le bande operant...
LEGGI TUTTO
Lo Stato “duale”: ostacoli e opportunità del Sudafrica post-apartheid
BRIEF REVIEW - 10.04.2017 - Elisa Sguaitamatti
A 23 anni dalle prime elezioni multipartitiche e multirazziali che portarono alla vittoria l’ANC (African National Congress) di Mandela, il Sudafrica è attualmente lo Stato economicamente più sviluppato e avanzato dell’Africa Australe. Al timone del Paese dal 2009, vi è Jacob Zuma, quarto Presidente della Repubblica e leader dell’ANC. Tuttavia, il Presidente...
LEGGI TUTTO
Il coinvolgimento delle reti terroristiche nella gestione dei traffici illeciti nella regione del Sahel
OSSERVATORIO TERRORISMO - 06.03.2017 - Carolina Mazzone
Lo sviluppo dei traffici illeciti che oggi caratterizzano la regione africana del Sahel costituisce un elemento essenziale per il finanziamento delle reti terroristiche dell’Africa Settentrionale e Occidentale. Per poter definire però, il legame che sussiste tra i gruppi criminali che gestiscono i traffici illegali e il terrorismo, è necessario fare alcune considerazioni riguar...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Presentazione report - Sviluppo, sostenibilità, sicurezza: l'Italia e le sfide del Corno d'Africa
10.05.2017 - Ce.S.I. Staff
in collaborazione con CeSPI - Centro Studi Politica Internazionale presenta SVILUPPO, SOSTENIBILITÀ, SICUREZZA: L’ITALIA E LE SFIDE DEL CORNO D’AFRICA   Redatto con il contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - Unità Analisi e Programmazione Mercoledì, 10 maggio 2017 Ministero degli Affari Esteri e della Cooper...
LEGGI TUTTO
Fragilità e Sicurezza nell’Africa Saheliana. Priorità Per l’Azione Italiana ed Europea
05.01.2015 - Ce.S.I. Staff
Il Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali con il CeSPI - Centro Studi Politica Internazionale Con il patrocinio delMAECI – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale  Presentano Fragilità e Sicurezza nell’Africa Saheliana. Priorita’ Per l’Azione Italiana ed Europea Roma, 5 febbraio 2015Inizio dei lavori ore 10:00Sala Nigra – MAECI...
LEGGI TUTTO
Francesca Manenti a Voci del Mattino - Rai Radio1
14.07.2017 - RaiRadio1
Ascolta l'intervista a Francesca Manenti, responsabile desk Asia del Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali a partire dal minuto 40...
LEGGI TUTTO
Isis, una seconda vita in Africa?_L'Indro
30.06.2017 - Angelo Berchicci_L'Indro
Ormai in rotta in Medio-Oriente, sembra guardare al continente africano come ad un luogo perfetto per riorganizzare la propria attività. Ne abbiamo discusso con Marco Di Liddo Scarica il PDF dell'articolo Secondo molti analisti l’area geografica ideale in cui realizzare gli utopici obiettivi dell’Isis, ovvero la creazione di un autentico califfato islamico, non sarebbe l&rsquo...
LEGGI TUTTO
L’Italia e il Corno d'Africa_Airpress
27.04.2017 - Airpress
Il Centro Studi Internazionali (CeSI) organizza a Roma, in collaborazione con il Centro Studi Politica Internazionale (CeSPI), l’evento del titolo “Sviluppo, sostenibilità, sicurezza: l’Italia e le sfide del Corno d’Africa”. Nonostante infatti negli ultimi anni l’attenzione dei media internazionali si sia focalizzata principalmente sulle crisi umanitarie ...
LEGGI TUTTO
Congo: violenze in tutto Paese. Oltre 100 morti_RadioVaticana
14.02.2017 - Marco Guerra - Radio Vaticana
Si acuisce l’instabilità che scuote la Repubblica Democratica del Congo. Secondo le Nazioni Unite è di oltre 100 morti il bilancio degli scontri tra l’esercito governativo e una milizia locale, avvenuti tra il 9 e il 13 febbraio nella provincia centrale del Kasai. Nuove tensioni etniche si registrano poi nella martoriata provincia del Nord Kivu, con 3 vittime e 13 persone...
LEGGI TUTTO
L'Angola cambia verso: Dos Santos non si ricandiderà, al suo posto l'MPLA punterà su João Lourenço_International Business Time
06.02.2017 - Andrea Spinnelli Barile - International Business Time
Il Presidente dell'Angola José Eduardo Dos Santos, 74 anni, ha annunciato venerdì il nome del successore che sarà candidato al suo posto alle prossime elezioni nel paese africano: si chiama João Lourenço, oggi Ministro della Difesa dell'Angola, un uomo di 62 anni che è anche vice-presidente dell'MPLA (Movimento Popolare di Liberazione dell'Angola), il part...
LEGGI TUTTO
Angola dopo i 37 anni di dos Santos_L'Indro
06.02.2017 - Tiziano Marino - L'Indro
Intervista a Marco Di Liddo, analista del del Centro Studi Internazionali   Josè Eduardo dos Santos, Presidente dell’Angola dal settembre 1979, ha annunciato, lo scorso 3 febbraio, che non si candiderà per un nuovo mandato alle prossime elezioni. Il successore alla guida del Movimento Popolare di Liberazione dell’Angola, Mpla, sarà l’att...
LEGGI TUTTO
Il Ce.S.I. Centro Studi Internazionali riconfermato tra i migliori Think Tank al mondo
26.01.2017 - Università della Pennsylvania
 Roma, 26/01/2017- In questi giorni l’Università della Pennsylvania ha pubblicato il “Global Go to Think Tank Index” una classifica che intende individuare i migliori Think Tank al mondo.  Il progetto si pone come obiettivi principali di dare il giusto riconoscimento all’importante contributo dei think tank ai trend emergenti a livello globale e aument...
LEGGI TUTTO
Ce.S.I. is one of best think tanks at global level
26.01.2017 - University of Pennsylvania
Ce.S.I. is one of best think tanks at global level, according to the latest "Global Go To Think Tank Index” released by the University of Pennsylvania The University of Pennsylvania has recently published the 2016 edition of the "Global Go to Think Tank Index", which ranks the best think tanks worldwide. The aim of the index is to convey the importance of think tanks in understanding and sh...
LEGGI TUTTO