WEEKLY NOTE
Geopolitical Weekly n. 269
22.09.2017 - Gabriella Morrone
North Korea On the 20th of September, during his first gave remarks to the United Nations General Assembly, United States President Donald Trump, harshly condemned North Korea’s provocative attitude and reaffirmed US commitment to resort to a strong military solution if tensions worsened. North Korea’s interest in nuclear capabilities creates instability and the rising tensions that h...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 268
21.07.2017 - Francesco Guastamacchia e Roberta Santagati
Afghanistan Il 14 luglio, il Pentagono ha annunciato che le forze statunitensi hanno ucciso in un raid aereo Abu Sayed, il leader dello Stato Islamico in Khorasan (ISIS-K), branca affiliata a Daesh che ha la propria roccaforte nelle province orientali dell’Afghanistan (in particolare Nangarhar e Kunar). L’uccisione sarebbe avvenuta l’11 luglio a seguito dell’incursione di ...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 267
14.07.2017 - Francesco Guastamacchia e Roberta Santagati
Cina-India La scorsa settimana, la Cina ha chiesto il ritiro delle truppe indiane dalla valle del Doklam, regione posta al confine tra India, Bhutan e Cina e oggetto di una recente disputa territoriale a causa della costruzione di una strada da parte cinese. L’India sarebbe intervenuta a metà giugno per scongiurarne il proseguimento a difesa dei vicini bhutanesi. Il Reale Esercito de...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.266
07.07.2017 - Francesco Guastamacchia e Roberta Santagati
Corea del Nord Il 4 luglio, Pyongyang ha eseguito un test di lancio del missile Hwasong-14, che, secondo le rilevazioni del Comando del Pacifico degli Stati Uniti, ha raggiunto l’area economica esclusiva del Giappone in 37 minuti a 933 chilometri circa dall’area di lancio. Secondo le stime degli esperti militari sudcoreani e statunitensi, si tratterebbe di un missile balistico ...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 265
23.06.2017 - Francesco Guastamacchia e Roberta Santagati
Arabia SauditaIl 21 giugno, il Re Salman dell’Arabia Saudita ha deciso di elevare a principe ereditario il figlio trentunenne Mohammad bin Salman, già vice nella successione al trono, rimuovendo il cinquantasettenne Muhammad bin Nayef, a lungo Ministro dell’Interno, e sollevandolo anche da qualsiasi altro incarico. La decisione del Re è stata appoggiata da 31 dei 34 membr...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 264
16.06.2017 - Francesco Guastamacchia e Roberta Santagati
Filippine A più di tre settimane dall’escalation del conflitto fra le forze di sicurezza di Manila e i militanti del gruppo separatista islamista Maute a Marawi City, capoluogo della Provincia meridionale filippina di Lanao del Sur (nel sud delle Filippine), l’Esercito filippino ha chiesto il supporto delle Forze speciali degli Stati Uniti per cercare di liberare la città...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 263
09.06.2017 - Francesco Guastamacchia e Roberta Santagati
Australia Il 5 giugno un cittadino australiano di origine somale ha preso in ostaggio una donna e ha ucciso un uomo a Melbourne, per poi essere neutralizzato dalle Forze dell’ordine in uno scontro a fuoco, durante il quale 3 poliziotti sono rimasti feriti. L’attacco è stato rivendicato dallo Stato Islamico (ISIS) attraverso un comunicato dell’affiliata agenzia di stampa A...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 262
02.06.2017 - Pierluigi Barberini, Francesco Guastamacchia, Roberta Santagati
Afghanistan Mercoledì 31 maggio un grave attentato ha colpito la città di Kabul, provocando la morte di almeno 80 persone e il ferimento di oltre 350. Un’autobomba è esplosa nella piazza Zanbaq, nel distretto di Wazir Akbar Khan, quartiere diplomatico della capitale afghana, non lontano da diverse ambasciate, oltre che dal palazzo presidenziale e dalla sede della missio...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°77
15.09.2017 - Alessandra Giada Dibenedetto
Bahrein L’8 settembre il Dipartimento di Stato statunitense ha approvato la possibile vendita di armi al Bahrein per un valore totale di quasi 4 miliardi di dollari. Di questi, 3.7 miliardi circa saranno investiti per i cacciabombardieri Lockheed Martin F-16V, la versione più all’avanguardia presente sul mercato. La monarchia sunnita è già in possesso di 20 F-16 B...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°76
25.05.2017 - Valeria Tisalvi
Arabia Saudita Lo scorso 21 maggio il Presidente Donald Trump e il Re Salman bin Abdulaziz Al Saud hanno concluso un accordo government-to-government (G2G) del valore di 109 miliardi di dollari, potenzialmente estendibile fino a 350 miliardi nell’arco dei prossimi 10 anni. L’accordo coinvolge principalmente i due colossi dell’industria della Difesa statunitense Lockheed Martin...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°75
12.04.2017 - Valeria Tisalvi
Germania Il 25 marzo le Forze Armate tedesche hanno annunciato la creazione del nuovo Cyber and Information Space (CIR) Command, un comando esclusivamente dedicato alla minaccia cibernetica, con status equivalente alle altre Forze Armate del Paese (Esercito, Marina e Aeronautica) e dunque soggetto agli stessi vincoli costituzionali per ciò che concerne le sue attività. Il nuovo Coma...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°74
09.03.2017 - Valeria Tisalvi
BrasileAlla fine di febbraio 2017 la NAE A-12 São Paulo, ammiraglia della flotta brasiliana (Classe Clemenceau), ha visto finalmente giungere l’ora della radiazione. La nave ha collezionato i primi 37 anni di attività (la portaerei è infatti operativa dal 1963) originariamente con la flotta francese con il nome di Foch . Nel 2000, l’unità è stata cedu...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°73
14.02.2017 - Valeria Tisalvi
EstoniaL’8 Febbraio è stato presentato a Washington il Tallinn Manual 2.0 on the International Law Applicable to Cyber Operations, versione aggiornata del Tallinn Manual on the International Law Applicable to Cyber Warfare del 2013. Il nuovo manuale si propone di essere l’analisi più comprensiva di come il diritto internazionale esistente sia applicabile alle operazioni c...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°72
07.12.2016 - Danilo Secci
Polonia Lo scorso 28 novembre, la US Defense Security Co-operation Agency (DSCA), agenzia governativa americana incaricata di effettuare le vendite militari attraverso il sistema delle Foreign Military Sales, ha annunciato l’acquisto da parte del governo polacco di 70 Lockheed Martin AGM-158B Joint Air-to-Surface Standoff Missile-Extended Range (JASSM-ER).Lo JASSM-ER è un missile ari...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°71
17.11.2016 - Danilo Secci
Sommario: Regno Unito, Lituania, Germania Regno Unito Nel corso di una recente visita presso i cantieri navali BAE Systems di Govan, nei pressi di Glasgow (Scozia), il Ministro della Difesa inglese Micheal Fallon ha confermato la costruzione di almeno 8 fregate Type 26 – Global Combat Ship, con inizio dei lavori sulla prima nave nell’estate 2017. Destinate a rimpiazzare le 13 unit&a...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°70
21.10.2016 - Danilo Secci
Sommario : India, Corea del Sud, Francia   India Nell’incontro tra il Presidente indiano Narendra Modi e quello russo Vladimir Putin tenutosi a Goa lo scorso 15 ottobre, i due Paesi hanno firmato importanti accordi di tipo militare. Nel dettaglio, la Federazione Russa venderà all’India 5 batterie di missili S-400 Triumph, 4 fregate stealth e costituirà una joint v...
LEGGI TUTTO