OSSERVATORIO DI POLITICA INTERNAZIONALE
Progetto di collaborazione con Camera dei Deputati, Senato della Repubblica e Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione
Le vulnerabilità politiche della cooperazione europea in Nord Africa e Sahel: una prospettiva comparata
23.06.2017 - Marco Di Liddo e Lorenzo Marinone
Lo scopo del presente lavoro è analizzare la politica di cooperazione e assistenza europea nel Mediterraneo meridionale allargato, paragonandola con l’approccio e i programmi rivolti all’Europa orientale e concentrandosi sugli aspetti politici dell’utilizzo degli strumenti finanziari messi in campo. Gli accordi di cooperazione ed assistenza tecnica ricoprono tradizionalmen...
LEGGI TUTTO
Gli equilibri interni all’Iran nel secondo mandato Rouhani
15.06.2017 - Francesca Manenti
Le elezioni presidenziali e municipali, tenutesi il 19 maggio, hanno visto una significativa vittoria del fronte pragmatico-riformista sulle forze ultra-conservatrici. La riconferma di Rouhani alla Presidenza per un secondo mandato ha testimoniato la fiducia della popolazione nella piattaforma di apertura verso la Comunità Internazionale e di rilancio economico promossa dal governo negli ul...
LEGGI TUTTO
Il ruolo del Fezzan nella crisi libica
07.06.2017 - Lorenzo Marinone
La perdurante instabilità che continua a caratterizzare la Libia vede nella sua vasta regione desertica meridionale, il Fezzan, uno dei fronti più caldi, sia sotto il profilo della sicurezza che per quanto riguarda gli sviluppi della contrapposizione tra i diversi attori politici e militari nazionali. Da un punto di vista geografico, la stretta interconnessione che intrattiene con la...
LEGGI TUTTO
Il difficile cambiamento dell'Arabia Saudita
23.02.2017 - Lorenzo Marinone
In una fase storica in cui i sommovimenti delle Primavere arabe hanno lasciato irrisolte le principali problematiche sociali e politiche in tutta la regione del Medio Oriente e Nord Africa, sfociando poi in crisi perduranti come quelle che attraversano tanto la Siria e l’Iraq quanto lo Yemen, il Regno saudita si trova di fronte vecchie e nuove sfide che, nel complesso, ne mettono a repentagl...
LEGGI TUTTO
Competizione tra Stati e corsa alle risorse: la Geopolitica dell'Artico
30.01.2017 - Marco Di Liddo e Francesca Manenti
L’innalzamento delle temperature globali e lo scioglimento di quelli che una volta erano considerati ghiacciai perenni ha trasformato la Regione artica, un tempo remota e quasi inaccessibile, in una possibile nuova frontiera dello sviluppo economico e commerciale globale. Infatti, con la mitigazione del clima ed il ritiro della calotta artica la fruibilità delle inesplorate risorse pe...
LEGGI TUTTO
Prospettive strategiche e rischi globali 2017
24.01.2017 - Lorenzo Marinone
In linea con le tendenze di medio periodo e con le novità emerse nel corso del 2016, anche il 2017 potrebbe essere un anno estremamente complesso per la stabilità della regione mediorientale. In un panorama caratterizzato dalla compresenza di potenze di rilievo globale e regionale che portano avanti agende confliggenti, di un ampio ventaglio di attori non statuali che spaziano dall&r...
LEGGI TUTTO
I recenti sviluppi della guerra civile libica e del conflitto siriano
05.09.2016 - Stefania Azzolina, Marco Di Liddo
Intrappolata nel perdurante conflitto tra il governo internazionalmente riconosciuto di Tripoli (propriamente detto Consiglio Presidenziale, CP ) e quello di Tobruk (formalmente Camera dei Rappresentanti, CR), ad agosto, la guerra civile libica non ha conosciuto significativi scossoni politici. La profonda reticenza alla cooperazione e al compromesso mostrata da entrambi i contendenti, alimentata ...
LEGGI TUTTO