BRIEF REVIEW
La difesa e la dissuasione nella strategia marittima iraniana
18.09.2017 - Giulia Daga
Secondo lo studioso di strategia Sir Julian Corbett "una potenza troppo debole per vincere il controllo [del mare] con operazioni offensive, può tuttavia riuscire a mantenere tale controllo in disputa assumendo un generale atteggiamento difensivo"[1], il quale si esplica attraverso la costruzione di una credibile flotta deterrente e/o mediante l'utilizzo di approcci di sea denial, in questo...
LEGGI TUTTO
Zapad 2017 e le preoccupazioni della NATO
14.09.2017 - Alessandra Giada Dibenedetto
Il 14 settembre, prende il via Zapad 2017, l’esercitazione strategico-militare congiunta tra Russia e Bielorussia. L’attività addestrativa della durata programmata di una settimana sarà condotta principalmente dalle Forze Armate di Mosca e avrà luogo sul territorio della Bielorussia oltre che nel distretto militare occidentale di San Pietroburgo (che comprende anch...
LEGGI TUTTO
Myanmar and the Rohingya: an historically troubled relationship
11.09.2017 - Sara La Rocca
For the past few weeks, since 25 August 2017, a new wave of violence has erupted in Northern Rakhine State, after an attack was carried out by members of the Arakan Rohingya Salvation Army (ARSA) against Myanmar border police, leaving 71 people dead. The Rohingya, a Muslim ethnic minority residing in the northern part of the Rakhine State, in Myanmar, are considered the world’s most persecu...
LEGGI TUTTO
Israele di fronte al rafforzamento di Hezbollah in Siria
07.09.2017 - Lorenzo Marinone
Nella notte tra il 6 e il 7 settembre Israele ha condotto un nuovo strike aereo in Siria. L’attacco ha colpito un complesso vicino a Masyaf, città a metà strada fra Hama e Tartus, non lontana dal confine con il Libano. La struttura ospitava il Centro per la ricerca scientifica di al-Tala’i, organismo legato allo sviluppo di tecnologie missilistiche avanzate e alla produzi...
LEGGI TUTTO
I possibili effetti dell'accordo sul gas tra Iran e la francese TOTAL
03.08.2017 - Alberto de Sanctis e Giampaolo Tarantino
Total, gigante francese dell’industria energetica, ha firmato un accordo multi-miliardario con la compagnia iraniana Petropars per lo sviluppo e la produzione di South Pars, il più grande giacimento di gas al mondo sito nel Golfo Persico. Il progetto avrà una capacità produttiva di 2 miliardi di metri cubi al giorno (400.000 barili di petrolio equivalente) che saranno de...
LEGGI TUTTO
Industriali africani: l’Africa che risolleva l’Africa
24.07.2017 - Martina Bossi
Nonostante il rilancio economico e tecnologico che sta caratterizzando l'Africa negli ultimi anni, molte ancora sono le sfide che il continente dovrà affrontare per poter essere davvero competitivo sul mercato. La situazione rimane molto complicata per via dell’aumento continuo del debito estero, originatosi a causa di oltre venti anni di assistenza speciale ai Paesi fortemente indeb...
LEGGI TUTTO
Le elezioni presidenziali in India
10.07.2017 - Roberta Santagati
Con la conclusione del mandato di Pranab Mukherjee, l’India si prepara a scegliere il prossimo Presidente della Repubblica con le elezioni del 17 luglio. Si tratta del primo voto a livello federale dopo la massiccia entrata in Parlamento dei nazionalisti induisti del Bharatiya Janata Party (BJP), che nel 2014 hanno conquistato 283 sui 543 seggi della LokSabha (Camera del popolo), la Camera ...
LEGGI TUTTO