BRIEF REVIEW
Il ritorno dell'insorgenza anti-indiana nel Kashmir
24.05.2017 - Monica Esposito
La sera del 6 maggio, un gruppo armato di separatisti kashmiri ha aperto il fuoco contro le forze di polizia indiane che in quel momento stavano cercando di liberare una strada nei pressi del distretto di Kulgam, in Jammu a Kashmir, la porzione di territorio del Kashmir di amministrazione indiana. Nel confronto a fuoco sono morti tre civili, un poliziotto e uno dei militanti. Gli altri responsabil...
LEGGI TUTTO
Luci e ombre dell’African National Congress durante la leadership Zuma
22.05.2017 - Elisa Sguaitamatti
Il Sudafrica attraversa, da tempo, una crisi politica tra le più gravi della sua storia a causa delle incertezze e dell’instabilità del partito di potere ANC (African National Congress), nonché della delegittimazione e del calo di consenso politico sofferti dal suo leader e Presidente del Paese Jacob Zuma. In questo senso, l’ultimo episodio è rappresentato ...
LEGGI TUTTO
La corsa alle presidenziali in Iran
16.05.2017 - Francesco Guastamacchia
Il prossimo 19 maggio da 55 milioni di cittadini iraniani saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo Presidente. Queste sono le prime elezioni dallo storico accordo sul nucleare (Joint Comprehensive Plan of Action – JCPOA), firmato dal governo di Teheran con il gruppo dei così detti 5+1 (i membri del Consiglio di Sicurezza dell’ONU e la Germania) nel luglio 2015, che preve...
LEGGI TUTTO
Come la Cina reagirà alla nuova ondata di protezionismo
15.05.2017 - Paolo Crippa
Il 2017 si è aperto con una nuova ondata di protezionismo che ha coinvolto gran parte dell’Occidente. La successione alla Casa Bianca ha decretato una netta cesura nei confronti di quelle politiche a favore della globalizzazione che segnarono l’eredità di Clinton, poi sapientemente raccolta da Barak Obama. Mentre Donald Trump in un solo mese cancella l’implementazio...
LEGGI TUTTO
La proposta russa delle de-escalation zones in Siria
12.05.2017 - Lorenzo Marinone
A quasi sei mesi dalla riconquista di Aleppo, che ha blindato, di fatto, il Regime di Assad e spento ogni residua speranza nel variegato fronte ribelle di ottenere una vittoria per via militare, la Russia continua a concentrare la quasi totalità dei suoi sforzi nell’eliminazione delle sacche ribelli nell’ovest del Paese. In particolare, Mosca procede seguendo un doppio binario. ...
LEGGI TUTTO
Il THAAD in Corea del Sud nella prospettiva cinese
03.05.2017 - Valeria Tisalvi
A seguito dell’escalation che ha caratterizzato i rapporti tra Corea del Nord e Corea del Sud negli ultimi cinque anni, dei test missilistici e nucleari effettuati da Pyongyang[1] e delle dichiarazioni in merito al non riconoscimento della linea armistiziale tracciata a seguito della guerra del 1953 fatte da Kim Jong-Un, gli Stati Uniti hanno deciso per un’inversione di rotta nella lor...
LEGGI TUTTO
Le compagnie private di sicurezza e contrasto alla pirateria marittima
19.04.2017 - Rossana Moselli
Secondo l'Ufficio Marittimo Internazionale (IMB), sono stati più di 1600 i casi di attacchi perpetuati da navi pirata registrati tra il 2011 e il 2016 (e già 35 attacchi nel 2017). La recrudescenza della pirateria marittima, fenomeno criminale che sembrava totalmente dimenticato, risale alla fine degli anni Novanta ma si è sviluppata soprattutto a partire dal 2008 in aree geog...
LEGGI TUTTO