31 MARZO 2016
Gli APR MQ-9 Reaper basati a Sigonella
DI Francesco Tosato

Negli ultimi anni l’area del Nord Africa e del Sahel è stata caratterizzata da una forte e crescente instabilità. Tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013 la Difesa italiana ha rilasciato un’autorizzazione temporanea allo schieramento di ulteriori assetti americani nella base di Sigonella. La nota illustra in particolare le caratteristiche tecniche dei sei aeromobili a pilotaggio remoto cbe svolgono compiti di ricognizione e sorveglianza ma che possono eventualmente essere armati. Vengono altresì illustrati i limiti, posti dalle autorità italiane, ai quale soggiace l’impiego di tali velivoli ed i vincoli in tema di regolazione delle attività di volo e di supporto logistico.

Scarica la nota dell'Osservatorio di Politica Internazionale (n.61 - marzo 2016)