CYBER
NotPetya: un esempio di mobilitazione internazionale
04.06.2018 - Giacomo Assenza
A febbraio 2018, i governi membri dell’UKUSA Community (Stati Uniti, Regno Unito, Nuova Zelanda, Australia e Canada) hanno formalmente accusato la Russia, e in particolare l’agenzia di intelligence militare (GRU), di aver creato e diffuso NotPetya, un malware apparso in Ucraina a giugno 2017 che, diffondendosi a macchia d’olio in tutto il mondo, ha provocato miliardi di dollari d...
LEGGI TUTTO
Dal riciclaggio al cyberlaundering
17.04.2013 - Giovanbattista Palumbo
Criminalità organizzata e cyber crime Internet e la rete consentono oggi alle criminalità organizzate di ogni Paese di allargare i confini della propria azione. Secondo l’ultimo rapporto Clusit 2012 sulla sicurezza Ict, tra le 50 principali minacce globali dei prossimi 10 anni, il cybercrime si pone al primo posto. Non a caso il 23 gennaio scorso Palazzo Chigi ha annunciato la...
LEGGI TUTTO