RADICALIZZAZIONE
Il Pakistan alla prova della deradicalizzazione
17.01.2018 - Francesca Manenti
A quasi tre anni dal sanguinoso attentato alla scuola militare di Peshawar, avvenuto il 16 dicembre 2014, nel quale sono rimaste uccise 143 persone, il Pakistan sta portando avanti uno sforzo strutturato per cercare di eradicare la minaccia terroristica dal Paese. Il forte impatto emotivo suscitato dall’attacco, infatti, ha spinto le autorità pakistane ad iniz...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Malema e la radicalizzazione sociale e politica nel Sudafrica di Zuma
15.12.2016 - Ludovico Pismataro
Il Sudafrica attraversa un periodo di forte crisi politica: l’ANC (African National Congress) governa con quasi due terzi dei seggi nel Parlamento ma è diviso al suo interno e travolto dagli scandali e il suo leader, nonché Presidente del Paese, Jacob Zuma, fatica a rimanere al potere. Il Paese, la cui economia appare ancora troppo dipendente dalle materie prime, si trova ad af...
LEGGI TUTTO
Radicalizzazione, deradicalizzazione e jihadismo autoctono in Danimarca
05.12.2016 - Lorenzo Alberini
Nascosta all’ombra dei devastanti attentati terroristici in Francia e in Belgio, anche la Danimarca fa i conti con l’estremismo islamico autoctono. Lo scorso 22 giugno, un giovane di ventiquattro anni dalla doppia nazionalità danese e turca è stato condannato a Copenaghen per essersi recato in Siria nel 2013 a combattere per lo Stato Islamico. Ad aprile altri quattro uomi...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU