FEZZAN
Il ponte libico sul Sahel: le vulnerabilità politiche e di sicurezza nella regione di Ghat
04.07.2018 - Marco Di Liddo
Sotto il profilo geopolitico e securitario, la regione del Fezzan rappresenta quella “terra di mezzo” dove si intersecano e fondono le dinamiche della perdurante crisi libica e di quell’enorme spazio governato da network terroristici, movimenti etnici di insorgenza e reti criminali che è il Sahel-Sahara. Con la caduta del regime di Gheddafi, nel 2011, il Fezzan, regione ch...
LEGGI TUTTO
Il ruolo del Fezzan nella crisi libica
07.06.2017 - Lorenzo Marinone
La perdurante instabilità che continua a caratterizzare la Libia vede nella sua vasta regione desertica meridionale, il Fezzan, uno dei fronti più caldi, sia sotto il profilo della sicurezza che per quanto riguarda gli sviluppi della contrapposizione tra i diversi attori politici e militari nazionali. Da un punto di vista geografico, la stretta interconnessione che intrattiene con la...
LEGGI TUTTO
L’altra Libia: instabilità e insicurezza nel mosaico geopolitico del Fezzan
22.09.2016 - Marco Di Liddo
Il rapimento dei due operai italiani Bruno Cacace e Danilo Calonego e dell’italo-canadese Frank Boccia, avvenuto alle porte della città sahariana di Ghat, al confine con l’Algeria, ha prepotentemente evidenziato la profonda instabilità che caratterizza tutto il Fezzan, l’immensa e desertica regione meridionale libica. Infatti, seppur le principali attenzioni della C...
LEGGI TUTTO