ETIOPIA
Geopolitical Weekly n. 298
28.06.2018 - Giulia Guadagnoli e Giulia Lillo
Etiopia Sabato 23 giugno è stata lanciata una granata sulla folla della centralissima Meskel Square di Addis Abeba, durante un discorso del Premier Abiy Ahmed. L’esplosione dell’ordigno, che probabilmente era destinato al palco sul quale aveva appena terminato di parlare il Primo Ministro, ha causato due morti e circa 150 feriti, la maggior parte dei quali dovuti alla fuga conf...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 295
08.06.2018 - Giulia Lillo
Etiopia Il 5 giugno, il governo ha annunciato di accettare pienamente i termini degli Accordi di Pace di Algeri del 2000, stipulati con l’Eritrea dopo la sanguinosa guerra del 1998-2002. La notizia è stata rilasciata dopo una giornata di incontri tra i 36 membri del Comitato Esecutivo del Fronte Democratico Rivoluzionario del Popolo etiopico (EPRDF), coalizione di partiti di base etn...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.233
14.10.2016 - Ruggero Balletta
Etiopia Il 9 ottobre, il premier Hailemariam Desalegn ha dichiarato lo stato di emergenza in seguito alle violente proteste perpetrate dalle comunità Oromo e Amhara negli ultimi mesi. In particolare la decisione arriva in seguito alle dimostrazioni dei mesi di agosto e di ottobre che hanno visto la morte di circa 700 manifestanti a causa della repressione operata dalle Forze di Sicurezza. ...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.232
07.10.2016 - Ruggero Balletta
Sommario: Afghanistan, Etiopia, Iraq, Yemen   Afghanistan Il 22 settembre, il governo afghano del Presidente Ashraf Ghani ha siglato un accordo di pace con il gruppo armato Hezb-i-Islami (HIA), guidato da Gulbuddin Hekmatyar. Il documento prevede l’immunità per i passati crimini di guerra commessi da Hekmatyar durante la guerra civile afghana del ’92-’96 e il ril...
LEGGI TUTTO
Geopolitical weekly n. 215
22.04.2016 - Carolina Mazzone e Olena Melkonian
Sommario: Afghanistan, Etiopia / Sud Sudan, Siria     Afghanistan La mattina del 19 Aprile a Kabul un’autobomba è esplosa nei pressi della sede del National Directorate of Security (NDS) e del Ministero della Difesa, nel quartiere di Puli Mahmood Khan, causando oltre 300 feriti e una trentina di vittime tra militari e civili. L’esplosione è stata seguita d...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n.129
22.11.2013 - Francesca Manenti e Fabiana Urbani
Afghanistan E’ stata convocata il 21 novembre la grande assemblea degli anziani (Loya Jirga), incaricata di discutere il testo del Bilateral Security Agreement (BSA), l’accordo tra Afghanistan e Stati Uniti che dovrebbe disciplinare la consistenza e lo status giuridico delle Forze Armate statunitensi nel Paese dopo il termine della missione ISAF, nel 2014. Se dovesse essere approvata ...
LEGGI TUTTO