COOPERAZIONE
Visegrád: l’anima sovranista d’Europa
07.02.2018 - Paolo Crippa
Il 25 gennaio, rivolgendosi alla platea del vertice del World Economic Forum di Davos, il Presidente Francese Emmanuel Macron ha manifestamente espresso la necessità, da parte dei Paesi più sviluppati e ambiziosi dell’Unione Europea, di muoversi verso una cooperazione rafforzata, tanto economica quanto di governance. Macron ha sottolineato come questo processo non possa e non d...
LEGGI TUTTO
Il futuro della difesa europea: prospettive e limiti della cooperazione
10.01.2018 - Chiara Orlassino
Nel 1991, l’allora Ministro della Difesa belga Mark Eyskens aveva definito così l’Unione Europea: gigante economico, nano politico, verme militare. Da allora, la situazione si è evoluta notevolmente. Oggi, nella cooperazione europea nell’ambito della difesa sono in atto importanti cambiamenti, di cui gli sviluppi futuri sveleranno appieno l’entità. L&r...
LEGGI TUTTO
Le vulnerabilità politiche della cooperazione europea in Nord Africa e Sahel: una prospettiva comparata
23.06.2017 - Marco Di Liddo e Lorenzo Marinone
Lo scopo del presente lavoro è analizzare la politica di cooperazione e assistenza europea nel Mediterraneo meridionale allargato, paragonandola con l’approccio e i programmi rivolti all’Europa orientale e concentrandosi sugli aspetti politici dell’utilizzo degli strumenti finanziari messi in campo. Gli accordi di cooperazione ed assistenza tecnica ricoprono tradizionalmen...
LEGGI TUTTO
Il progetto Eurasia Initiative e le opportunità di cooperazione strategica tra Italia e Corea del Sud
06.12.2016 - Francesca Manenti
Negli ultimi anni, il dialogo multilaterale e bilaterale tra i paesi asiatici ed europei si è sempre più concentrato sul rafforzamento dell'interconnessione tra i due continenti e sul miglioramento delle reti interregionali, al fine di realizzare tutto il potenziale che potrebbe derivare da un livello molto più elevato di scambio e cooperazione. Coprendo più di 60 paes...
LEGGI TUTTO
Turchia e Israele: il disgelo è una possibilità concreta?
02.05.2013 - Andrea Ranelletti
Dopo un congelamento dei rapporti durato tre anni, è recentemente giunta la notizia di un riavvicinamento tra Turchia e Israele. Il 22 marzo, il Presidente israeliano Benyamin Netanyahu ha contattato telefonicamente il Premier turco Recep Tayyip Erdogan, porgendo le scuse a nome dello Stato di Israele per l’uccisione dei nove attivisti turchi nel corso dell’attacco di un command...
LEGGI TUTTO
La pirateria nel Canale di Mozambico e la cooperazione tra Sudafrica, Tanzania e Mozambico
02.07.2012 - Francesco Valdiserri
A partire dal 2010, le attività di pirateria sono state caratterizzate da un sostanziale miglioramento delle tecniche di localizzazione ed abbordaggio del naviglio commerciale che ha permesso una notevole espansione dell’area di operazioni. I pirati riescono a colpire obiettivi ad oltre 1000 miglia nautiche dalle coste somale, a ridosso addirittura dell’India, del Madagascar e d...
LEGGI TUTTO