BRIEF REVIEW
La criminalità organizzata al servizio della guerra ibrida russa
19.09.2018 - Giulia Lillo
Il concetto di "guerra ibrida" russa si riferisce all'uso, da parte di Mosca, di un'ampia gamma di strumenti sia militari che non militari per tutelare i propri interessi nazionali attraverso azioni ostili che escludono situazioni di conflitto aperto. L'uso di strategie ibride da parte della Russia è cresciuto notevolmente negli ultimi anni, costituendo il tratto distintivo dell'atteggiamen...
LEGGI TUTTO
Le possibili conseguenze politiche dei recenti scontri a Tripoli
05.09.2018 - Lorenzo Marinone
Gli scontri a Tripoli iniziati il 26 agosto scorso, e bloccati solo da un fragilissimo cessate il fuoco il 4 settembre, sono la conseguenza diretta di due fattori ben precisi: l’incapacità delle istituzioni centrali di dare nuova unità a una Libia frammentata sul piano politico, sociale e militare; e l’avventatezza delle soluzioni politiche proposte da parte della Comunit...
LEGGI TUTTO
Il ruolo dell’ ”Angola Mode” nelle relazioni tra Cina e Luanda
03.09.2018 - Giulia Lillo
L’Angola è certamente uno degli Stati che hanno maggiormente beneficiato degli obbiettivi di espansione commerciale del mercato cinese. La strategia di penetrazione economica della Cina in Angola fa leva su una precisa modalità d’intervento che ha lo scopo di trasformare il Paese, finanziariamente povero ma ricco di risorse, in uno dei principali partner per il gigante ci...
LEGGI TUTTO
L’hub NATO e l’impegno dell’Alleanza verso il fronte sud
02.08.2018 - Alessandra Giada Dibenedetto
Fedele al suo impegno di guardare più attentamente all’evolversi delle dinamiche securitarie nell’area a sud dei confini NATO, ovvero in Medio Oriente, Africa Settentrionale e Subsahariana, l’Alleanza Atlantica ha creato un apposito centro, il “NATO Strategic Direction South – Hub (NSDS)”, con il compito di monitorare tali territori e il possibile emerger...
LEGGI TUTTO
Il Summit NATO di Bruxelles tra dinamiche transatlantiche ed europee
25.07.2018 - Alessandra Giada Dibenedetto
Il Summit NATO di Bruxelles si è rivelato, come previsto, tra i più combattuti e incerti della storia dell’Alleanza Atlantica e ha visto il Presidente statunitense prendersi la scena alternando momenti di distensione a dichiarazioni altamente pungenti che hanno scosso i Capi di Stato e di Governo presenti. Al centro del dibattito è stata la questione del budget da dedica...
LEGGI TUTTO
L’incerta cooperazione tra Europa e Cina nel quadro della Belt and Road Initiative
13.07.2018 - Giulia Guadagnoli
Tra il 6 e 7 luglio, si è svolto a Sofia il summit tra la Cina ed i 16 Paesi dell’Europa Centrale ed Orientale (CEE), l’appuntamento annuale giunto ormai alla settima edizione pensato per rafforzare i rapporti politici ed economici tra le due aree geografiche. Conosciuto anche con il nome di Accordo 16+1, il forum vuole essere una piattaforma privilegiata di discussione e incont...
LEGGI TUTTO
Camerun: la rivolta dimenticata dell’Ambazonia
27.06.2018 - Giulia Lillo
Il 1 ottobre 2017, il Southern Cameroon National Council (SCNC), movimento separatista anglofono della regione sud-occidentale del Camerun, l’Ambazonia, ha simbolicamente dichiarato la sua indipendenza dal governo centrale camerunense, proprio nel giorno in cui si celebrava l’anniversario dell’indipendenza dell’allora Camerun inglese da Londra e l’unificazione con l&r...
LEGGI TUTTO